EMERGENZA SCIOPERI ilsole24ore 20/03/01

Trasporti : La babele sindacale Sessantotto sigle tengono in ostaggio un settore fondamentale per i cittadini. Un comparto che in due anni ha fatto registrare ottomila ore di vertenze

Venti diverse sigle sindacali per il trasporto aereo, 11 per quello marittimo, 37 circa per il trasporto su terra: in totale 68 organismi. Accade poi, è il caso ad esempio dell'Unione piloti, che una sola sigla raccolta sette iscritti. E' questo in cifre il panorama della rappresentanza sindacale in un settore che stando al numero delle vertenze, una decina circa in tre mesi, si è rivelato particolarmente a "rischio" per gli utenti. Una babele di nomi per un comparto che occupa circa 1.133.000 addetti - secondo le stime Istat relative al '99 - di cui 105mila i dipendenti delle Fs (in questo caso la rilevazione se pur con qualche margine di approssimazione è aggiornata al 2001), 563mila gli autotrasportatori di merci su strada, 193.000 gli addetti al trasporto di passeggeri e 249mila quanti lavorano nel settore del trasporto aereo e marittimo. Come a dire un sindacato per ogni 17mila lavoratori circa.

 

Maggiori tutele? Forse. Il dato certo è che lo scorso febbraio, all'indomani dell'ennesima vertenza che aveva di fatto paralizzato l'Italia, è intervenuta la commissione di garanzia per sollecitare la modifica dell'accordo sui servizi minimi essenziali nelle Ferrovie, così da uniformare le "condizioni di svolgimento degli scioperi nei giorni festivi a quelle dei giorni feriali, quando deve essere garantita la circolazione dei treni in alcune fasce orarie".

L'intervento della commissione si è di fatto concretizzato nell'accordo del 3 marzo che, mettendo a frutto, il piano generale dei trasporti ha limitato, appunto, la possibilità di scioperare nei giorni festivi esclusivamente per il rinnovo del contratto, "tenendo conto delle esigenze di mobilità nelle ore preserali del giorno festivo".

Intanto mentre i ferrovieri, dallo scorso dicembre, sono in attesa di un accordo per il rinnovo contrattuale, a rendere difficile gli spostamenti di quanti oggi si metteranno in viaggio, ci stanno pensando i controllori di volo.

   

Ripartizione delle ore di sciopero nei trasporti
(Due anni a confronto)

Settore 1999 2000
Procl. Effet. Non
effet.
Procl. Effet. Non
effet.
Aereo 1.694 745 949 1.870 649 1.221
Ferroviario 3.462 2.251 1.211 2.376 1.315 1.061
Marittimo 959 413 546 1.217 865 352
Trasporto pub.locale 2.432 1.660 772 2.554 1.260 1.294
Autotrasporto 272 24 248 368 128 240
Totale 8.819 5.093 3.726 8.385 4.217 4.168