Provincia

numero di capi nel complesso

numero di capi - media aziendale

bovini

equini

ovicaprini

suini

bovini

equini

ovicaprini

suini

Torino

237.097

3.284

42.371

152.304

41,3

4,4

30,8

146,6

Vercelli

12.100

423

5.932

17.644

27,3

3,5

39,3

138,9

Novara

25.124

1.251

2.993

53.121

42,9

6,5

16,8

501,1

Cuneo

401.992

2.384

39.327

617.874

53,7

4,2

28,9

525,4

Asti

45.619

1.132

4.936

22.140

29,8

4,4

13,5

95

Alessandria

43.103

1.661

8.874

43.490

33,5

4,6

21,9

139,4

Biella

16.093

1.208

10.569

14.335

23,5

6,2

45,8

99,5

Verbano-Cusio-Ossola

5.116

497

18.878

963

10,6

3,8

28,9

12,2

totale Piemonte (2000)

786.244

11.840

133.880

921.871

43,1

4,6

28,3

286,7

variazione rispetto al 1990

-20,40%

5,30%

-8,30%

21,90%

53,20%

60,70%

88,30%

234

zona

indicatore

censimento generale dell'agricoltura

numeri indici

altimetrica

1 (1961)

2 (1970)

3 (1982)

4 (1990)

5 (2000)

1961=100 (4)

1990=100 (5)

-1

-2

montagna

numero di aziende

92.220

61.229

48.838

34.262

17.074

18,51

49,83

superficie totale

911.420,16

846.477,24

769.607,25

691.694,64

536.375,63

58,85

77,55

superficie agricola utilizzata

514.943,44

418.144,66

365.551,46

312.983,37

273.993,13

53,21

87,54

superficie a vite (3)

3.063,57

2.428,39

1.433,09

753,96

333,16

10,87

44,19

numero di capi bovini e bufalini

170.281

162.544

148.224

124.149

91.918

53,98

74,04

numero di capi ovicaprini

98.788

86.853

119.092

93.053

73.657

74,56

79,16

numero di capi suini

11.028

18.732

32.966

35.401

31.836

288,68

89,93

collina

numero di aziende

188.715

150.964

133.646

110.455

71.954

38,13

65,14

superficie totale

689.402,56

641.105,64

605.502,86

555.491,30

449.843,64

65,25

80,98

superficie agricola utilizzata

517.345,01

430.260,01

385.139,78

342.775,00

306.778,66

59,3

89,5

superficie a vite (3)

118.563,46

87.326,03

68.281,26

57.707,41

50.304,99

42,43

87,17

numero di capi bovini e bufalini

432.303

448.494

379.159

296.203

223.714

51,75

75,53

numero di capi ovicaprini

27.608

24.028

46.085

36.258

35.683

129,25

98,41

numero di capi suini

42.724

114.831

172.535

149.248

142.148

332,71

95,24

pianura

numero di aziende

94.874

74.808

59.424

49.361

32.914

34,69

66,68

superficie totale

578.849,71

567.758,26

545.955,62

529.214,47

530.741,60

91,69

100,29

superficie agricola utilizzata

557.517,84

480.976,27

468.449,65

464.491,36

475.952,01

85,37

102,47

superficie a vite (3)

9.965,16

7.453,70

4.862,19

3.345,58

2.409,35

24,18

72,02

numero di capi bovini e bufalini

580.846

666.997

651.919

567.576

470.612

81,02

82,92

numero di capi ovicaprini

7.644

10.040

20.435

16.747

24.540

321,04

146,53

numero di capi suini

99.833

254.880

482.159

571.480

747.887

749,14

130,87

totale Piemonte

numero di aziende

375.809

287.001

241.908

194.078

121.942

32,45

62,83

superficie totale

2.179.672,43

2.055.341,14

1.921.065,73

1.776.400,41

1.516.960,87

69,6

85,4

superficie agricola utilizzata

1.589.806,29

1.329.380,94

1.219.140,89

1.120.249,73

1.056.723,80

66,47

94,33

superficie a vite (3)

131.592,19

97.208,12

74.576,54

61.806,95

53.047,50

40,31

85,83

numero di capi bovini e bufalini

1.183.430

1.278.035

1.179.302

987.928

786.244

66,44

79,59

numero di capi ovicaprini

134.040

120.921

185.612

146.058

133.880

99,88

91,66

numero di capi suini

153.585

388.443

687.660

756.129

921.871

600,24

121,92

(1) : La SAU del 1961 è, in realtà la somma di alcuni gruppi di coltivazioni (cereali, ortive e floreali, erbai e prati avvicendati, prati permanenti e pascoli, vite e altre legnose agrarie in coltura specializzata). Rispetto all'attuale definizione di SAU, non sono inclusi i vivai (che ammontano a 1.435,39 ha) e i castagneti da frutto.

(2) : La SAU del 1970 è stata corretta in modo da renderla confrontabile con la definizione di SAU adottata a partire dal 1982 (escludente le pioppete).

(3) : La superficie a vite del 1961 non comprende i vigneti in coltura promiscua, presenti complessivamente in 20.338 delle 181.066 aziende con vite. Le superfici a vite del 1961 e del 1970, inoltre, non sono perfettamente confrontabili con quelle dei censimenti successivi, nei quali venne introdotto il criterio cosiddetto del