Comitati Direttivi Nazionali Femca-Filtea-Uilta

 

                                              O.d.g. finale

 

 

I comitati direttivi unitari nazionali di Femca Cisl -  Filtea Cgil - Uilta Uil si sono riuniti a Milano il 14 Ottobre 2005, per la discussione e l’approvazione dell’Ipotesi di piattaforma per il rinnovo della parte economica del secondo biennio 2006/2007 dei CCNL in scadenza al 31/12/2005.

 

La richiesta economica individuata è di 78 euro medi mensili

 

I Comitati Direttivi inoltre, hanno affrontato le tematiche connesse alla finanziaria predisposta dal Governo.

 

Una finanziaria priva sia di risposte strategiche sulle politiche di sviluppo, che di quelle urgenti rispetto alla crisi dell’industria manifatturiera.

 

Un vuoto che si riflette negativamente sul Sistema Moda dal versante della prospettiva del settore e nel merito delle risorse necessarie per la copertura finanziaria degli ammortizzatori sociali (CIGS, CIGS in deroga, mobilità lunga) insufficienti a fronte dell’estensione della crisi.

 

In risposta a tale situazione presente nel settore, i comitati direttivi valutano necessario proseguire a tutti i livelli, di impresa, distretto, territorio, regione, nazionale ed europeo l’impegno per la realizzazione delle politiche commerciali, industriali e del lavoro di settore, come da accordi sottoscritti tra le parti sociali

 

Sul piano generale i Comitati Direttivi unitari chiamano la categoria ad una forte mobilitazione per garantire la più ampia campagna di informazione dei Lavoratori del Sistema Moda sui contenuti della legge finanziaria 2006 presentata dal Governo e sulle contro proposte di Cgil Cisl Uil che stanno alla base dello sciopero generale del 25 novembre 2005.

 

La preparazione dello sciopero e la sua  ampia e capillare riuscita, devono essere strettamente correlate con le stesse assemblee per la consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori sull’ipotesi contrattuale che si dovranno svolgere entro il 16 novembre, come da percorso democratico condiviso

 

Milano, 14/10/2005

 

 

 

Approvato all’unanimità