IBM
Odore di soldi
CESARE CASES

Di fronte alle rivelazioni di Black viene voglia di dire: sapevamcelo. Poiché lo sterminio degli ebrei è il prodotto dell'unione sacra della burocrazia con la tecnologia, e come volete che lavorasse la burocrazia? A mano? Ma si tratta di sei milioni di soggetti! Ci vuole l'Ibm.
Ma l'Ibm è una società americana e l'America è in guerra con la Germania. Bazzeccole. Prima di tutto, chi dice tecnologia dice Germania, e difatti il fondatore dell'Ibm è un tedesco che non ha rotto i rapporti con la madrepatria ma ci ha messo suoi agenti tedeschi e americani. In secondo luogo le nazioni sono fatte per gli ingenui, l'Ibm è una multinazionale che mira a ottenere buoni contratti.
"Pecunia non olet". Neanche se l'odore è quello di Treblinka. Del resto a Treblinka il sistema delle schede non funzionava più perché era un campo per la pura soppressione degli ebrei e il sistema binario pare che valga solo per gli schiavi vivi e non per quelli morti. Li depositava graziosamente di fronte al forno crematorio e poi si ritirava in buon ordine.
Vedrete che l'Ibm risponderà: noi non abbiamo ammazzato nessuno. Vale la pena di ritentare, per esempio con i negri americani, eccezion fatta per un ebreo di nome Black. Potrebbe testimoniare una seconda volta, ammesso che lo concedano i pessimi rapporti tra ebrei e negri americani.