index flash4

 

repubblica 5 marzo 2011- 20.45   L'8 marzo di "Se non ora, quando?"
Iniziative e spettacoli in 50 città italiane

 Flash mob, proiezioni e concerti: torna in piazza il comitato nato in occasione della manifestazione in difesa della dignità delle donne. La Gelmini: "No a falsi egualitarismi"

 

13 febbraio

Site amiche scelta di luoghi telematici che vogliono dare notizia di centri, associazioni, gruppi, riviste e iniziative che riteniamo importanti per la nostra politica (Libreria delle donne-Milano).

Roma

Se non ora, quando? Tutte le voci della manifestazione del 13 febbraio-Roma

  new rassegna dibattito  e notizie sul 13 febbraio e dintorni:se non ora quando?(dal 1 febbraio) da 'il manifesto'

 vedi >>>>IL MANIFESTO.IT
Donne e uomini, sultani e complici.
Un dossier di analisi e interventi per ripercorrere due anni vissuti pericolosamente, senza cadere nelle trappole di destra e di sinistra sulla separazione fra pubblico e privato, fra perbene e permale, fra politica e morale, fra reato e peccato, fra le notti di Arcore e i giorni di palazzo Chigi. Voci di donne sui fili invisibili che legano sessualità e potere, voci di uomini sulle complicità indicibili fra il sultano e i suoi sudditi.
Su http://www.ilmanifesto.it/archivi/13febbraio/

vedi 13febbraio2011_su_riforma: raccolta articoli da 'Riforma' (sito alpcub)

http://senonoraquando13febbraio2011.wordpress.com/

Repubblica 13 feb ( Roma Interventi - Foto
Il silenzio, poi l'urlo: "Se non ora, quando?" - Ascolta

LA CRONACA Partecipazione oltre ogni attesa ai 230 appuntamenti in tutta Italia.

La manifestazione in piazza del Popolo

TORINO
 foto San Torino- Piazza S. Carlo gremita nel nome delle donne

 

appello

Se non ora, quando?
In Italia la maggioranza delle donne lavora fuori o dentro casa, crea ricchezza, cerca un lavoro (e una su due non ci riesce), studia, si sacrifica per affermarsi nella professione che si è scelta, si prende cura delle relazioni affettive e familiari, occupandosi di figli, mariti, genitori anziani.
Tante sono impegnate nella vita pubblica, in tutti i partiti, nei sindacati, nelle imprese, nelle associazioni e nel volontariato allo scopo di rendere più civile, più ricca e accogliente la società in cui vivono. Hanno considerazione e rispetto di sé, della libertà e della dignità femminile ottenute con il contributo di tante generazioni di donne che - va ricordato nel 150esimo dell’unità d’Italia - hanno costruito la nazione democratica.
Questa ricca e varia esperienza di vita è cancellata dalla ripetuta, indecente, ostentata rappresentazione delle donne come nudo oggetto di scambio sessuale, offerta da giornali, televisioni, pubblicità. E ciò non è più tollerabile.
Una cultura diffusa propone alle giovani generazioni di raggiungere mete scintillanti e facili guadagni offrendo bellezza e intelligenza al potente di turno, disposto a sua volta a scambiarle con risorse e ruoli pubblici.
Questa mentalità e i comportamenti che ne derivano stanno inquinando la convivenza sociale e l’immagine in cui dovrebbe rispecchiarsi la coscienza civile, etica e religiosa della nazione.
Così, senza quasi rendercene conto, abbiamo superato la soglia della decenza.
Il modello di relazione tra donne e uomini, ostentato da una delle massime cariche dello Stato, incide profondamente negli stili di vita e nella cultura nazionale, legittimando comportamenti lesivi della dignità delle donne e delle istituzioni.
Chi vuole continuare a tacere, sostenere, giustificare, ridurre a vicende private il presente stato di cose, lo faccia assumendosene la pesante responsabilità, anche di fronte alla comunità internazionale.
Noi chiediamo a tutte le donne, senza alcuna distinzione, di difendere il valore della loro, della nostra dignità e diciamo agli uomini: se non ora, quando? è il tempo di dimostrare amicizia verso le donne.

L’APPUNTAMENTO E’ PER IL 13 FEBBRAIO IN OGNI GRANDE CITTA’ ITALIANA
 
Per le adesioni e informazioni l’indirizzo mail è
mobilitazione.nazionale.donne@gmail.com

http://senonoraquando13febbraio2011.wordpress.com/

--------------

le donne dicono basta

Lavoro, dignità, libertà. La forza delle donne. 

Partecipano V. Fedeli, Filctem C. Sereni, scrittrice; C. Cantone, Spi; T. Ferrario, giornalista; C. Comencini, regista T. Di Salvo, Enpals; S. Camusso, segretario generale Cgil

ascolta:

audio radio articolo 1- 1 febbraio 2011  

13 febbraio in piazza: se non ora quando?

-------------------------------

se non ora quando?
 
dall'archivio di bloc notes operaio:

 per chi non avesse seguito la radio in diretta
o in internet nel sito di radio Beckwith le trasmissioni dedicate alle donne e alle donne operaie
 di bloc notes operaio

audio

Venerdì 29 Ottobre – SPECIALE DONNA CASALINGA
in   http://rbe.it/caravan/2010/10/bloc-notes-operaio-ottobre-2010/
e
 
 dal 2 novembre
al 16 novembre 2010 raccolte in
 
i testi sono i seguenti: , raccolti su alpcub in

29 - Blocnotes operaio  144\ SPEC. DONNA-CASALINGA

novembre

--- tratto da  inchiesta fiom

http://www.fiom.cgil.it/metalmeccaniche/08_04_17-sintesi.ppt

2 nov - -Blocnotes operaio  145\ donne e fabbrica/1-fiom

3 - Blocnotes operaio  146\ donne e fabbrica/2-fiom

4 - Blocnotes operaio  147\ donne e fabbrica/3-fiom

e poi la lettura in  6 puntate

5 - Blocnotes operaio  148\ donne e fabbrica/4

 

8 - Blocnotes operaio  149\ donne e fabbrica/5

9 - Blocnotes operaio  150\ donne e fabbrica/6

10 - Blocnotes operaio  151\ donne e fabbrica/7

11 - Blocnotes operaio  152\ donne e fabbrica/8

12 - Blocnotes operaio  153\ donne e fabbrica/9-fine

vedi inoltre rapporto IRES- pdf: 

la condizione femminile in Piemonte-2006

e gli speciali

15 - Blocnotes operaio  154\ speciale -donne e lotte locali

16 - Blocnotes operaio  155\Maria Airaudo operaia e partigiana

 

---------------------------

leggi pdf

operaie e capitale - pdf

new berlusconismo e fascismo- estratto Micromega1/2011-pdf - 6Mb

------------

 

8 marzo 2011

Napolitano: "Basta donne oggetto"
Il governo frena sulle quote rosa

 Il presidente per l'8 marzo: "Avete dovere di esigere rispetto. Parità lontana" (video). In Senato no dell'esecutivo alla rappresentanza nei Cda entro i due prossimi mandati. Giornaliste e scrittrici per una Italia diversa / NELLE CITTA'
Cairo, donne maltrattate in piazza / IL VIDEO
Sydney le anti-Berlusconi

 

8 marzo 2011- prima pagina del manifesto - pdf  e  articoli

repubblica 5 marzo 2011- 20.45   L'8 marzo di "Se non ora, quando?"
Iniziative e spettacoli in 50 città italiane

 Flash mob, proiezioni e concerti: torna in piazza il comitato nato in occasione della manifestazione in difesa della dignità delle donne. La Gelmini: "No a falsi egualitarismi"