la stampa e i 61 licenziati Fiat del 1979

- la campagna aziendale

  1.  
    Rispondono i 61 licenziati

    Rispondono i 61 licenziati

    Rispondono i 61 licenziati Rispondono i 61 licenziati «I capisquadra sono dei poveri diavoli, bastardi se vogliamo, serpi, spie, ma non contano nulla» - «Altro che 61, gli operai allontanati per assenteismo in questi ultimi tempi sono già oltre duemila» Le 21,30 di giovedì, sede di Lotta continua in corso S. Maurizio 27. Due salette disadorne, fredde, 150 militanti o simpatizzanti. Sono venuti a sentire alcuni dei 61 «licenziati». Primo a prendere la parola è Andrea, la raccomandata iat ancora in mano. «Sono uno dei 61. Come tutti loro, in fabbrica ho fatto politica. Siamo delegati o ex delegati. La' Fiat non ci ha scelti a caso, ci ha selezionati. Il suo disegno è preciso, vuole ridare un ruolo ai capi. L'attacco non si riduce ai licenziamenti, ma continua col blocco delle assunzioni, con la modifica della legge sul collocamento. E' il padro-' nato che vuol farsi Stato. Come reagire? Non certo con l'atteggiamento difensivo del, sindacato che ormai ha perso credibilità. «La Firn lo deve capire, non deve strumentalizzare la nostra vertenza per concedere altre cose alla Fiat. E ai delegati in fabbrica diciamo che non siamo disposti a delegare nessuno, le lotte ce le gestiamo noi senza attendere il loro consenso. Comunque, ora, dobbiamo pensare ai 61 licenziamenti; perdere questa battaglia significa perdere il controllo sulla fabbrica. «Queste le nostre proposte: 1) per respingere i licenziamenti, vogliamo utilizzare, anche se a denti stretti, il sindacato e le istituzioni che si rendono disponibili: 2) mantenere l'autonomia sulle decisioni del sindacato: 3) massimo controllo sulle trattative con la continua presenza dei licenziati; 4)sciopero generale nazionale con manifestazione a Torino; 5) blocco degli straordinari'. Un altro. «Compagni, io so-, no un licenziato per assenteismo, non faccio parte dei 61. Sono uno di quelli che durante i cortei ho picchiato i capi. Ma è ora di finirla con i licenziati buoni e cattivi, non ci sono licenziati di serie A e di serie B, lo vogliamo capire? «Io non sono un terrorista, bombe non ne ho messe, ho sputato in faccia ai capirepar- to. si. ma i capisquadra sono spie, sono terribili perché vogliono far passare tempi e ritmi insopportabili Ora piagnucolano perché non sono rispettati Ma quando mai lo sono stati? E cambino mestiere, se non vogliono fare i capisquadra. «La gente crede che siano vere le cose scritte sui giornali borghesi. Compagni, dobbiamo fare controinformazione, far capire che cos'è una fabbrica, in quali condizioni si è costretti a lavorare. Sapete cosa fa la Fiat quando non vuole assumere un compagno? Gli trova un soffio al cuore. Ma quale soffio al cuore... Il suo male è distribuire volantini. «Controinformare significa far capire che cos'è la Fiat, è quella degli Anni Cinquanta. Una volta c'era l'officina Stella Rossa, ora ti bollano come terrorista. Io sono sicuro di perdere la mia causa, non credo nei giudici. E non ho fiducia neppure nel sindacato che ha molte anime, può diventare una gabbia. Compagni, bisogna fare una "carta dei 61": Parla Enzo, uno dei 61. «Sapete cosa dicevano stamane i capi ad alcuni operai? Ora è toccato a loro, poi tocca a voi, state attenti. Ci hanno licenziato perché eravamo rompicoglioni. S'è fatto tanto casino per noi 61 ma quanti sanno die la Fiat ne ha licenziati 2 mila negli ultimi tempi per assenteismo? Licenziati uno alla volta. Il sindacato stia attento, non creda di servirsi dei 61 per concedere alla Fiat altre cose. In questo caso io non rientro in fabbrica. «Io, per 4 giorni ho fermato una pressa perii troppo rumore. Il caposquadra è andato dal delegato e gli ha detto "E' questa la collaborazione?...". C'erano 110-120 decibel alle presse, non è violenza questa? «La realtà è che siamo schiacciati da una parte dai terroristi dall'altra dalle istituzioni, sindacato, azienda, partiti della sinistra storica. I duemila comunisti licenziati negli anni duri avevano il partito a difenderli, noi non abbiamo nessuno. Il sindacato è una mediazione fra gli operai e la borghesia». Un altro dei 61. della Fiat Rivalta. «Lavoro da 4 anni, mai avuto un ammonimento. La Fiat ha scelto il momento opportuno per stangarci. Io posso aver sbagliato, ma nessuno mi ha detto che sbagliavo, per 4 anni mi hanno lasciato fare. Per poi incastrarmi Ma la mia concezione della fabbrica è diversa da quella della Fiat. Ecco perché dobbiamo fare un processo alla Fiat, un processo pubblico. Il sindacato è incapace di gestire i licenziamenti. Dice o state con noi o contro di noi. Ma io dico che non ci sto con un sindacato pieno di contraddizioni, sempre pronto alla mediazione. I capisquadra sono dei poveri diavoli, bastardi se vogliamo, ma non contano nulla... Tra poco scompariranno, sostituiti dai robot, dai computer. Il vero bersaglio è la multinazionale Fiat, o ci rendiamo conto di questo oppure ciarliamo a vuoto». Marco: «Annibaldi parla col linguaggio di un generale, del capo militare. Dobbiamo renderci conto della portata dell'attacco. Di fronte a un attacco di questo genere non possiamo lasciar perdere il sindacato. Mi spiego, compagni, il sindacato ha dei limiti, le contraddizioni le conosciamo ma se ci isoliamo è finita*. Un altro: -Macché sindacato, i 61 li dobbiamo difendere al di fuori del sindacato. In fabbrica dobbiamo rimettere in moto i collettivi. I capisquadra sono serpi e come tali vanno trattati. E poi dobbiamo batterci per il rifiuto del lavoro salariato. Loro ci uccidono col lavoro e noi dobbiamo obbedire a tutto?*. Enzo: «Io non so se si vuole giocare a fare i più duri. Io vengo da Salerno, mi sono beccato le mazzate dei fascisti per avere un posto, laggiù si pagano 700 mila lire per avere un posto in fabbrica e qui mi si dice di spaccare tutto... Compagno, vuoi togliere padroni, capi, capetti, sindacato? Ma che cosa vuoi fare? Vuoi prendere il mitra? Io non lo accetto. Io il capo lo combatto mettendogli contro gli operai». Guido J. Paglia

     

  2.  
    La Provincia discute sui 61 sospesi Fiat

    Nella riunione di Consiglio La Provincia discute sui 61 sospesi Fiat L'assessore Mercandino: «Condanniamo la violenza, ma anche il farsi giustizia da sé» llH IIIIIIIIMIIIIIIIIIIIIIIIIII IIIIIIIIIIIO Illlllllllllll 1II1IIIIMIII Illlli'llllllt Dibattito In consiglio provinciale sulle 61 sospensioni

  3.  
    I problemi del lavoro saranno discussi in Consiglio aperto con i 61 della Fiat

    La proposta del dp Canu è stata accettata dal sindaco I problemi del lavoro saranno discussi in Consiglio aperto con i 61 della Fiat In tribuna era presente un gruppo dei licenziati - Baruffa per una delibera relativa ad assunzioni fatte con «consultazione telefonica» - La de minaccia di abbandonar

  4.  
    Il pri sui 61 della Fiat

    LETTERA AL DIRETTORE Il pri sui 61 della Fiat Il resoconto del dibattito svoltosi alla Camera sul problema dei licenziamenti alla Fiat non dà conto, per l'ora tarda in cui è stato pronunciato, dell'intervento che ho fatto a nome del pri. Data tuttavia l'importanza dell'argomento, vorrei chiedere al

  5.  
    Fiat: i 61

    (Segue dalla 1 ' pagina) è vero che l'azienda tende farsi giustizia da sola». Agli interessati fornireste le prove? •No. Non sarebbe la sede idonea. Le prove, se chiamati, le sottoporremo al vaglio della magistratura». Che significato ha, allora, questa possibilità offerta ai 61? -Di fronte a un di

  6.  
    Fiat, la parola al giudice?

    I legali del sindacato studiano la strategia del codice civile Fiat, la parola al giudice? Oggi riunione tra i responsabili Firn e i 61 licenziati - Intanto sul tavolo del pretore è finita una questione relativa al diritto di sciopero: 6 membri del consiglio di fabbrica citati per danni dalla Miche

  7.  
    Il pretore ordina la riassunzione ma la Fiat li licenzierà di nuovo

    Quarantasette operai dei 61 allontanati un mese fa dall'azienda Il pretore ordina la riassunzione ma la Fiat li licenzierà di nuovo Il magistrato ha accolto le obiezioni della difesa: le motivazioni dei licenziamenti erano troppo generiche - «L'azienda invierà allora nuove lettere, ha detto il dire

  8.  
    Alla fiat sospese le assunzioni

    Alla fiat sospese le assunzioni (Segue dalla 1" pagina) di persone delle aziende Fiat-. Il blocco delle assunzioni implica anche un discorso sulla riforma del sistema per il collocamento? «Se la nostra decisione provocherà un dibattito, che riteniamo necessario, sul collocamento com'è oggi, sarà un

  9.  
    Incontro sindacato-Fiat: divergenze

    (Segue dalla l'pagina) modalità e i criteri delle assunzioni, che come sono stati concepiti oggi non consentono più di potenziare l'andamento produttivo dell 'azienda ». Non era riuscito il tentativo di mantenere segreto il luogo dell'incontro, nonostante il rigoroso riserbo della Fiat e dei tre se

  10.  
    Sindacati da Cossiga per la Fiat «Il governo non rimanga assente»

    Un breve incontro sui 61 avvisi di licenziamento Sindacati da Cossiga per la Fiat «Il governo non rimanga assente» Secondo fonti sindacali il presidente del Consiglio si è riservato un suo interessamento presso l'azienda - Benvenuto: «Forse in passato abbiamo sottovalutato la violenza, però la Fiat

11

La storia di sette anni di violenza alla Fiat

La storia di sette anni di violenza alla Fiat La Fiat dice basta alla violenza. Denuncia -il quotidiano uso delle minacce, delì'avvertimento mafioso e della rappresaglia" nei confronti degli operai e dei capi, e pubblica un dossier sugli episodi che hanno turbato e turbano la vita dell'azienda. E'

 
12
La Fiat e il Comune

La Fiat e il Comune Precisazioni di Umberto Agnelli e del sindaco Su numerosi quotidiani di Ieri,' nel resoconto della conferenza stampa tenuta mercoledì dal direttore delle relazioni industriali Fiat, dott. Cesare Annibaldl, è stata riferita la frase: -Il sindaco Novelli nei mesi scorsi, quando av

13

Tre ore di colloquio a Roma sui 61 licenziamenti

Tre ore di colloquio a Roma sui 61 licenziamenti Incontro sindacato-Fiat rimangono le divergenze Giovanni Agnelli: «Abbiamo ponderato, c'è una documentazione» - Lama, Camiti e Benvenuto non entrano nel merito dei singoli casi ma criticano «il metodo con cui sono stati presi i provvedimenti» - Oggi

14

«Restituire condizioni civili alla Fiat e a tutta la città»

Il provvedimento discusso in Regione «Restituire condizioni civili alla Fiat e a tutta la città» L'eco delle 61 sospensioni Fiat è stata vasta nell'aula del Consiglio regionale che ieri mattina, sovvertendo l'ordine del giorno del suol lavori, ha messo in discussione subito questo argomento. Il ven

15

Sindacati: positivo lo sciopero di 3 ore Riunito stamane il Coordinamento Fiat

Sindacati: positivo lo sciopero di 3 ore Riunito stamane il Coordinamento Fiat L'astensione dal lavoro è stata, secondo l'azienda, molto più bassa delle percentuali comunicate dalla Firn Tre ore di sciopero in tutte le fabbriche del gruppo, assemblee, attesa per le decisioni delle Confederazioni na

16
Nell Fiat complici delle Br contro sindacato e produzione

Intervista con Adalberto Minucci, della segreteria del pei Nella Fiat complici delle Br contro sindacato e produzione «Esistono fatti concreti» - «Con le nuove assunzioni sono entrati anche tipi che non vogliono lavorare, ma creare disordine» - «Le accuse ai 61 licenziati vanno provate: se hanno co

17
Il pretore e la Fiat

Il pretore e la Fiat (Segue dalla 1 ' pagina) denti, rispondevano ad un'esigenza di riservatezza dettata dalia situazione in cui viviamo». Il segretario generale aggiunto della Cgil. Agostino Marianetti. contesta questa tesi della Fiat: .Avevamo ragione — ha dichiarato — nell'individuare violazioni

18
Fiat: 44 su sessantun licenziati saranno difesi dai legali « Flrn »

Il fronte si è rotto sulla discriminante del terrorismo Fiat: 44 su sessantun licenziati saranno difesi dai legali « Flrn » Hanno firmato la delega sottoscrivendo la condanna a ogni forma di violenza e d'intimidazione - Forse qualcun altro firmerà stamane, ma un gruppo dei dissidenti, in vivace pol

19
La Fiat ha sospeso le assunzioni «per cambiare clima in fabbrica»

Si allarga la polemica sui 61 avvisi di licenziamento La Fiat ha sospeso le assunzioni «per cambiare clima in fabbrica» La misura, che riguarda tutto il Gruppo, è «transitoria a tempo indeterminato» - «Non è una ritorsione né un ricatto. L'inserimento di nuovo personale in un'atmosfera come l'attua

20

Operaio Fiat fu licenziato per un «tazebao eversivo»

La causa discussa davanti al pretore del lavoro Operaio Fiat fu licenziato per un «tazebao eversivo» Secondo l'azienda, la prosa del manifesto è quella «caratteristica delle organizzazioni terroristiche» - L'udienza rinviata Del caso del 61 licenziati dalla Fiat si continua a discutere. Il sindacat

 

21

Licenziamenti Fiat

Licenziamenti Fiat (Segue dalla 1 ' pagina) Fiat muoversi nel concreto-. Che cosa significa? «Voglio dire che un atto concreto potrebbe essere l'annullamento del blocco delle assunzioni ormai in vigore da oltre un mese. Questo sarebbe un atto che offrirebbe un punto di riferimento significativo-. P

22
«I 61 possono chiedere ulteriori motivazioni»

«I 61 possono chiedere ulteriori motivazioni» Lo ha detto per la Fiat Cesare Annibaldi, dì ritorno dall'incontro di Roma con i sindacati TORINO — «/n base all'articolo 2 della legge del 1966 sui licenziamenti individuali, siamo disposti a fornire ulteriori elementi di motivazione agli interessati s

23
«I 61 possono chiedere ulteriori motivazioni»

«I 61 possono chiedere ulteriori motivazioni» Lo ha detto per la Fiat Cesare Annibaldi, di ritorno dall'incontro di Roma con i sindacati TORINO — »In base all'articolo 2 della legge del 1966 sul licenziamenti individuali, siamo disposti a fornire ulteriori elementi di motivazione agli interessati s

24
Il sindacato muove causa alla Fiat e offre difesa a tutti i licenziati

Il sindacato muove causa alla Fiat e offre difesa a tutti i licenziati A patto che condividano la condanna non solo del terrorismo ma anche di ogni pratica di sopraffazione e d'intimidazione Per i 61 licenziati dalla Fiat la linea di difesa è stata decisa ieri a Roma. I segretari nazionali e torine

25
Sospesi dalla Fiat 61 operai «Violenze fisiche e minacce»

Nel clima di tensione d'una Torino sconvolta dal terrorismo Sospesi dalla Fiat 61 operai «Violenze fisiche e minacce» Sono 40 della Mirafiori, 13 di Rivalla e 8 della Lancia di Chiyasso - La decisione prelude al licenziamento tra 6 giorni - La Federazione dei metalmeccanici ha dichiarato tre ore di

26

Incontro sindacato-Fiat rimangono le divergenze

Tre ore di colloquio a Roma sui 61 licenziamenti Incontro sindacato-Fiat rimangono le divergenze Agnelli: «Il caso è stato ponderato, c'è una documentazione» - Lama, Camiti e Benvenuto non entrano nel merito dei singoli casi ma criticano «il metodo con cui sono stati presi i provvedimenti» - Oggi a

27

Un altro licenziamento alla Fiat (E' un operaio della Fismic-Sida)

Un altro licenziamento alla Fiat (E' un operaio della Fismic-Sida) Si allarga la polemica dei sindacati con la Fiat per un nuovo licenziamento. Un operaio della Mlrafiori (Meccanica 2). Gianfranco Mulas, iscritto alla Flsmic-Sida. è stato sospeso il 18 ottobre: l'azienda gli ha contestato formalmen

28

Lunedì si farà il Consiglio comunale aperto sui problemi del lavoro e i licenziati Fiat

Lunedì si farà il Consiglio comunale aperto sui problemi del lavoro e i licenziati Fiat Invitati l'azienda, l'Ufficio del lavoro, il collocamento, le organizzazioni sindacali - Dibattito a Palazzo Civico sulla formazione professionale e il trasferimento di 40 persone Il Consiglio comunale aperto, s

29

Sulla base delle motivazioni della Fiat adesso il magistrato potrà pronunciarsi

Sulla base delle motivazioni della Fiat adesso il magistrato potrà pronunciarsi Così La Malfa - Le dichiarazioni degli onorevoli Zanone e La Ganga Appena appresa la notizia del decreto di riassunzione formuato dal pretore Converso per 47 dei 61 licenziati Fiat, da Roma sono giunte le dichiarazioni

30
Scotti: non è possibile un'azione del governo per i licenziati Fiat

Il dibattito sulla vicenda alla Camera Scotti: non è possibile un'azione del governo per i licenziati Fiat ROMA — Il caso dei 61 licenziati dalla Fiat è arrivato ieri sera in Parlamento. Tutti i partiti avevano presentato interrogazioni e interpellanze al governo per chiedere che cosa intende fare.

31

Sospesi dalla Fiat 61 operai: «Violenze fisiche e minacce»

Sospesi dalla Fiat 61 operai: «Violenze fisiche e minacce»

32

Sospesi dalla Fiat 61 operai: «Violenze fisiche e minacce»

Sospesi dalla Fiat 61 operai: «Violenze fisiche e minacce»

33

Le reazioni della città alle 61 lettere

Stupore e pareri contrastanti alla notizia che la Fiat ha deciso di sospendere un gruppo di operai Le reazioni della città alle 61 lettere

34

«La lotta sindacale non deve tradursi in assalti di gruppi col passamontagna»

Trecento delegati Fiat e alcuni operai sospesi, riuniti alla Camera del Lavoro «La lotta sindacale non deve tradursi in assalti di gruppi col passamontagna» Così ha detto nell'assemblea Silvano Veronese, segretario nazionale Firn - Ma ha aggiunto: «Occorre chiarezza: la Fiat coglie l'occasione del

35
Chiediamo solo di lavorare»

Si moltiplicano le voci più diverse nel dibattito sulla violenza in fabbrica «Chiediamo solo di lavorare» Un gruppo di operai della M ir afiori: «Noi, come tanti altri, non abbiamo scioperato per i 61 licenziati. E vi spieghiamo perché» - «Ho subito la vecchia Fiat repressiva e paternalistica» - Un

36
I partiti: commenti e critiche

I partiti: commenti e critiche Continuano le reazioni di partiti e forze sociali per le 61 sospensioni alla Fiat. La federazione torinese di democrazia proletaria afferma che l'azienda -ha voluto dare un'impennata alla scelta repressiva e antioperaia», perché mi 61 licenziamenti vengono dopo la cri

37

Crisi di rigetto del capo

Dibattito sulla violenza in fabbrica Crisi di rigetto del capo Un operaio risponde al delegato Mirafìorì: «Non credi che le minacce siano una forma di rifiuto della vecchia gerarchia?» Il sindacato «tollerante» - «Non mi sono sentita sfruttata» Stemperata la passione nello sforzo del dialogo, si va

38

«Il movimento operaio non coprirà mai chi compie azioni violente o eversive»

Prudente nota del comitato regionale e federazione torinese pei «Il movimento operaio non coprirà mai chi compie azioni violente o eversive» Il documento comunista osserva: «Sarebbe grave, però, se l'azienda si sostituisse alla magistratura» - Il prì: «L'iniziativa non dev'essere sfruttata come att

39

Torino: non tutti si sono fermati ma i sindacati non drammatizzano

Lo sciopero nazionale di due ore per i 61 licenziati Fiat Torino: non tutti si sono fermati ma i sindacati non drammatizzano La Firn riconosce «punti di flessione che testimoniano il persistere di difficoltà reali nelle risposte di lotta» ■ Sottolinea le «incertezze provocate da una pressante e ben

40

I licenziati dal pretore

Depositati i ricorsi contro la Fiat di 46 ex dipendenti su 61 I licenziati dal pretore Le cause assegnate al giudice Converso - Nel documento legale si chiede che l'azienda, in attesa di una decisione definitiva, riammetta in servizio gli operai - Perché gli altri 15 non hanno accettato la difesa d

41

«Dobbiamo non va bone a capire che la violenza , neppure agli operai»

Il dibattito sui licenziamenti alla Fiat entra nel liceo D'Azeglio «Dobbiamo non va bone a capire che la violenza , neppure agli operai» Due ore e mezzo di discussione tra studenti, sindacalisti e «uno dei 61» allontanati dall'azienda - Una proposta dei ragazzi: «Andare in fabbrica a vedere come si

42

Si discutono nelle officine i rapporti tra operai e capi

Momento di riflessione dopo i 61 licenziamenti alla Fiat Si discutono nelle officine i rapporti tra operai e capi Due ore di assemblee - Oggi, sul caso dell'azienda torinese, saranno discusse alla Camera le interpellanze presentate da socialisti, comunisti e radicali Dopo tanti appelli e dichiarazi

43

Gli uomini politici giudicano con cautela Patto del pretore e i nuovi licenziamenti

Gli uomini politici giudicano con cautela Patto del pretore e i nuovi licenziamenti Giornata confusa nel mondo politico-amministrativo torinese, n susseguirsi di notizie (dal decreto di riassunzione di 47 dei 61 licenziati Fiat, all'annuncio aziendale del loro nuovo licenziamento) ha creato non poc

44

Tre ore di sciopero: la prima risposta dei sindacati alla decisione dell'azienda

Il motivo: a definire ulteriori iniziative di lotta in fabbrica» Tre ore di sciopero: la prima risposta dei sindacati alla decisione dell'azienda «E' una botta ai lavoratori»; «hanno colpito nel mucchio»; «sono accuse generiche»: questi i commenti a caldo - La Firn: «La Fiat tende a ridimensionare i

45

Lama: «Anche i capi sono dei lavoratori struttati»

A Torino 5 mila delegati all' assemblea per i 61 della Fiat Lama: «Anche i capi sono dei lavoratori struttati» L'affermazione, accolta con prolungati fischi, è stata difesa da Camiti e Benvenuto - Accuse alla Fiat di voler farsi giustizia da sola e tornare all'autoritarismo - Impegno a sostegno dei

46

Una manifestazione di tutti i sindacalisti questa mattina al Palazzetto dello Sport

Per i 61 licenziati dalla Fiat, vertice dei segretari nazionali Una manifestazione di tutti i sindacalisti questa mattina al Palazzetto dello Sport Alla riunione, che verrà trasmessa in diretta dalla seconda rete Tv, partecipano Lama, Camiti, Benvenuto e tremila delegati - Sul caso Fiat, un documen

47

I sindacati hanno chiesto

I sindacati hanno chiesto (Segue dalla l'pagina) da Lama e Benvenuto (Camiti, impegnato in incontri esterni, è giunto quasi alla fine). Marini, Delpiano e Garavini, presenti tutti i dirigenti sindacali regionali e provinciali giunti in mattinata da Torino. • Le contestazioni rivolte dalla Fiat ai 6

48

I sospesi: «Non siamo dei violenti ma la punta delle lotte sindacali»

Parlano alcuni dei 61 operai allontanati dall'azienda I sospesi: «Non siamo dei violenti ma la punta delle lotte sindacali» Un lavoratore delle Presse: «Sono un «terrorista» solo perché faccio politica» - La Fiat: «Abbiamo elementi di dimostrazione dei fatti che esibiremo, se e quando necessario» A

49

Dibattito sulla violenza in fabbrica

Il rapporto tra operaio e capo, tra azienda e sindacato: parliamone Dibattito sulla violenza in fabbrica Il licenziamento dei 61 dipendenti Fiat è diventato un caso nazionale, un argomento di scottante attualità - Se ne parla dappertutto: telefonate, lettere, interventi - Sono voci spesso discordan

50

«Se quei compagni sono violenti nessuno si schiererà con loro»

«Se quei compagni sono violenti nessuno si schiererà con loro» Alle ore 14, davanti al cancello 2 di corso Tazzoli, due attivisti del pdup attendono l'uscita del primo turno della Carrozzeria carichi di volantini che annunciano: «La Fiat ha torto, il pretore ha imposto il rientro dei licenziati in

51

«Oli comanda in fabbrica è un pugno di prepotenti»

«Oli comanda in fabbrica è un pugno di prepotenti» Il dibattito sulla violenza in fabbrica è aperto. Pubblichiamo alcune lettere sull'argomento, giunte a La Stampa. Modi e linguaggi diversi, spesso contrapposti, di affrontare un problema che tocca la coscienza di tutti e la vita quotidiana dentro e

52

Il ricorso dei 10 dissidenti

Adesso tutta la vicenda dei licenziati Fiat è nelle mani del pretore Il ricorso dei 10 dissidenti Intanto tra gli altri 50 (la sessantunesima, un'operaia, non farà ricorso perché ha già trovato un lavoro) si è aperta una spaccatura: alcuni criticano il sindacato: «Fa intravedere gli operai come sog

53

Diventato un caso il licenziamento dell'operaio accusato per una molotov

Sulla vicenda i sindacati hanno deciso di dare battaglia Diventato un caso il licenziamento dell'operaio accusato per una molotov La Fisinic-Sida (cui è iscritto il lavoratore): «Abbiamo le prove che non può essere stato lui» - L'azienda: «Se ci sarà una causa, tutto si chiarirà davanti al giudice»

54

Quelli che sono scontenti

n «caso» Rat: ancora reazioni e polemiche por i 61 licenziati Quelli che sono scontenti A colloquio con alcuni delegati sindacali presenti all'imponente assemblea del Palasport - E" rimasto deluso chi pensava a un grande «processo pubblico» alla Fiat - C'è una minoranza che accusa tutti: il sindaca

55

Dagli uomini della cultura l'appello a respingere la violenza di ogni tipo

Dagli uomini della cultura l'appello a respingere la violenza di ogni tipo Le opinioni del rettore dell'Ateneo, Cavallo, del prof. Firpo e del sociologo Barbano Violenza in fabbrica, una città impaurita dal terrorismo: Torino vive questo dramma ormai da quattro anni. Un malessere all'inizio sottile

56
««Gli addebiti sono molto generici l' azienda indichi episodi concreti»

««Gli addebiti sono molto generici l' azienda indichi episodi concreti» «// sottoscritto, preso atto della lettera di sospensione, data l'assoluta genericità degli addebiti die impedisce totalmente l'esercizio del diritto di difesa, protesta per la violazione da parte dell'azienda della normativa c

57

Ricuperi in Borsa: +1,52 %

Ricuperi in Borsa: +1,52 % MILANO — Pur in presenza di un modesto volume di affari, sia per il proseguire degli scioperi a scacchiera dei dipendenti degli Istituti di credito, sia per una certa cautela degli investitori, il mercato ha denotato un maggior equilibrio non mancando di mettere a segno d

58

«In fabbrica non si vìve»

«In fabbrica non si vìve» (Segue dalla 1 ' pagina) chiamo anche se ormai è "fisiologica"; ma stiamo attenti a non "buttare dalla finestra il bambino con l'acqua calda". Il secondo tipo di violenza, sul quale intendiamo porre l'accento, è quella irrazionale all'interno della fabbrica. Non una rabbia

59

«Ormai in fabbrica non si vive più»

«Ormai in fabbrica non si vive più» TORINO — La Fiat ha sospeso 61 operai: un provvedimento che prelude al licenziamento dopo che saranno trascorsi i sei giorni previsti dalla procedura per consentire agli interessati di muovere eventuali contestazioni. E' la prima volta che un'azienda interviene,

60

Gli operai all'uscita dai cancelli: «L'importante è la chiarezza, non vogliamo più aver paura»

Gli operai all'uscita dai cancelli: «L'importante è la chiarezza, non vogliamo più aver paura» Qualcuno 11 ha tecnicamente definiti «le punte avanzate della contestazione operaia allinterno della fabbrica*; altri, con linguaggio più pratico e colorito, li ha chiamati «rompiscatole». Ma non è mancat

61

In fabbrica non si vive

In fabbrica non si vive (Segue dalla l'pagina) chiamo anche se ormai è "fisiologica"; ma stiamo attenti a non "buttare dalla finestra il bambino con l'acqua calda". Il secondo tipo di violenza, sul quale intendiamo porre l'accento, è quella irrazionale all'interno della fabbrica. Non una rabbia occ

62

Il sindacato si prepara a rispondere alle nuove lettere di licenziamento

Intanto lunedì i 60 operai si presenteranno a Mirafiori chiedendo di entrare Il sindacato si prepara a rispondere alle nuove lettere di licenziamento Le prime dovrebbero arrivare già oggi agli interessati, con le accuse riferite a fatti o comportamenti precisi - Anche sotto il profilo giuridico la

63

In Consiglio il sindaco: «Non basta fare accuse generiche e licenziare»

In Consiglio il sindaco: «Non basta fare accuse generiche e licenziare» La notizia dei 61 licenziamenti alla Fiat è arrivata a Palazzo civico come un fulmine ed ha sconvolto il calendario di una seduta di Consiglio comunale che doveva scorrere senza eccessivi sussulti. Lo «scossone, è stato dato ve

64

Assunzioni fatte con «parere telefonico» scatenano violente polemiche in Comune

Agitata seduta in Consiglio con minacce di abbandono Assunzioni fatte con «parere telefonico» scatenano violente polemiche in Comune Tra la de e la maggioranza - Canu (dp) chiede una riunione aperta ai sindacati e ai 61 licenziati Fiat «per discutere la situazione reale della città» - Il sindaco ac

65

Agnelli incontrerà i leaders sindacali

Domani, per i 61 della Fiat Agnelli incontrerà i leaders sindacali Dichiarazioni di Benvenuto e Ravecca ROMA — La situazione determinatasi alla Fiat dopo i provvedimenti adottati dalla direzione aziendale sarà esaminata, secondo quanto si è appreso da fonti sindacali, in un incontro che si terrà do

66

Le reazioni dei sindacati «Giuste le nostre critiche»

Primi commenti a caldo sulla sentenza di Torino Le reazioni dei sindacati «Giuste le nostre critiche» Benvenuto (Uil): «L'azienda avrebbe dovuto contestare subito addebiti precisi» - Giovannini (Cgil): «Senza prove, prevale l'innocenza» ROMA — La nuova decisione della Fiat ha colto di sorpresa ieri

67

A partire da oggi l'azienda comincerà a inviare le nuove lettere con gli addebiti individuali

A partire da oggi l'azienda comincerà a inviare le nuove lettere con gli addebiti individuali Breve incontro ieri con il direttore delle relazioni industriali Fiat, Cesare Annibaldl, dopo la notizia che il pretore Converso aveva ordinato la riassunzione del licenziati e dopo che l'azienda aveva pre

68

«Amendola critica però non è il pci»

L'articolo pubblicato da «Rinascita» «Amendola critica però non è il pci» DALLA REDAZIONE ROMANA ROMA — Per una coincidenza casuale quanto sconcertante, proprio il giorno in cui la rivista ufficiale del pei .Rinascita, esce con un articolo in cui Amendola afferma' «compagni, abbiamo sbagliato, il s

69

«Ma in fabbrica non ci sono terroristi» reagiscono gli operai della Mirafiori

«Ma in fabbrica non ci sono terroristi» reagiscono gli operai della Mirafiori All'uscita dai cancelli, preoccupazione e timore. «Siamo confusi cerchiamo di capire» Mirafiori, il giorno dopo. Al cambio di turno, gli operai escono a folti gruppi. Il passo è svelto, quasi frettoloso. Fuori dei cancell

70

I leaders sindacali a Torino

I leaders sindacali a Torino ROMA — Francesco Cossiga cerca di riallacciare 11 dialogo tra i sindacati e la Fiat incrinato dal licenziamento di 61 operai e dalle severe critiche rivolte dalle confederazioni sindacali a quel provvedimento. L'azione del presidente del Consiglio è delicata. Si svolge

71

La vasta operazione culturale col nome Torino enciclopedia

Da lunedì prossimo inizio di 266 incontri La vasta operazione culturale col nome Torino enciclopedia Coinvolgerà tutti i cittadini, dal centro in periferia - Vivace discussione sul consiglio aperto sui 61 licenziamenti alla Fiat Lunedi prossimo, 5 novembre, prende avvio « Torino enciclopedia» : 286

72

Salgono a 50 i licenziati che accettano la difesa del sindacato; un'operaia non farà causa, se ne va

Salgono a 50 i licenziati che accettano la difesa del sindacato; un'operaia non farà causa, se ne va Gli altri annunceranno questa mattina i motivi della scelta del «collegio alternativo» Sono cinquanta gli operai licenziati dalla Fiat che saranno difesi in giudizio dai legali della Firn. Ai primi

72

«Il sindacato accetta troppi sconfinamenti nell'intimidazione»

Parla Massacesi dell'Alfa Romeo «Il sindacato accetta troppi sconfinamenti nell'intimidazione» DAL NOSTRO INVIATO SPECIALE MILANO — Il licenziamento di quattro dipendenti dell'Alfa Romeo per eccessivo assenteismo pochi giorni dopo che la Fiat aveva adottato un analogo provvedimento (seppur con moti

73

«Il sindacato accetta troppi sconfinamenti nell'intimidazione»

Parla Massacesi dell'Alfa Romeo «Il sindacato accetta troppi sconfinamenti nell'intimidazione» DAL NOCmO INVIATO SPECIALE MILANO — Il licenziamen to di quattro dipendenti dell'Alfa Romeo per eccessivo assenteismo pochi giorni dopo che la Fiat aveva adottato un analogo provvedimento (seppur con moti

74

Replica la moglie d'un capo

Replica la moglie d'un capo Ancora un contributo al dibattito sulla difficile realtà all'interno della fabbrica. Dopo l'intervento, riportato ieri, di un delegato sindacale della Meccanica Mirafiori, ecco la lettera -di una semplice moglie di un capo-squadra» che volentieri pubblichiamo. Si riferis

75

Lama: «Capi sfruttati»

Lama: «Capi sfruttati» (Segue dalla l'pagina) chiesti 4500 licenziamenti) per sostenere che «siamo di fronte al pìii articolato e organico tentativo di questi ultimi anni di rimettere in discussione natura, ruolo e funzione del movimento sindacale italiano-. Dopo aver definito il terrorismo «un nem

76

Industrie ferme dalle 9 alle 11

Caso Fiat: oggi sciopero mentre si intensifica il dibattito Industrie ferme dalle 9 alle 11 Mezzo milione di lavoratori di tutte le industrie si fermano oggi in provincia di Torino per due ore in concomitanza con lo sciopero nazionale dei metalmeccanici che interesserà un milione e mezzo di addetti

77

Deciderà il pretore del lavoro?

Deciderà il pretore del lavoro? Da ieri, trascorsi i 6 giorni di sospensione, i 61 licenziamenti decisi dalla Fiat contro altrettanti lavoratori, sono diventati effettivi. Nella complicata procedura che"ìa legge prevede sul licenziamenti individuali, l'azienda ha introdotto una novità, 11 ricorso a

78

All'appello dei sindacati l'impiegato non risponde

Assemblea per i 61; scarsa adesione All'appello dei sindacati l'impiegato non risponde Sul tavolo della mensa Fiat di via Barettl è tornato Ieri il caso del 61 licenziati. Il sindacato aveva chiamato a raccolta gli impiegati del comprensorio di corso Marconi (oltre tremila dipendenti) per un dibatt

 
79
«Il sogno folle di pochi disperati non formerà questa classe operaia»

Discorso del segretario Firn Mattina all'Alfa Romeo di Arese «Il sogno folle di pochi disperati non formerà questa classe operaia» «Qui tra noi c'è già qualcuno che ha scelto la strada dello scontro armato: che sia condannato a vivere nella paura» - Nello stabilimento milanese erano comparse scritt

80

I licenziati discutono con i legali sul modo di rivolgersi al pretore

I licenziati discutono con i legali sul modo di rivolgersi al pretore Lunga riunione ieri pomeriggio nella sede provinciale della Firn, in via Porpora, tra i responsabili della Federazione metalmeccanici, i 61 licenziati dalla Fiat e il collegio di difesa della Cgil Cisl Uil (Cossu. Ohezzi, Ventura

81

Difficile esame a Vicenza per le ambizioni Accorsi

«A» femminile; Fiat senza Gorlin Difficile esame a Vicenza per le ambizioni Accorsi , Oggi a Torino non c'è basket serie A. né maschile né femmiyille. Dopo l'assurda, deprecabile "foncomiianza di domenica scor"sa (Grimaldi e Fiat all'esordio nella stessa ora), il calendario manda in trasferta, d

82

Medico nei guai: non indicò la malattia sul foglio mutua

In seguito all'esposto di un'azienda Medico nei guai: non indicò la malattia sul foglio mutua Fu il sindacato di categoria a consigliare, quattro anni fa, questo comportamento - Da tempo si attende un nuovo modulo Lavorare stanca ma il certificato medico che giustifica questa stanchezza può portare

83

Una scelta che pesa

Una scelta che pesa La Fiat si è assunta una grande responsabilità, ma pone di fron te alle loro responsabilità governo, partiti, sindacati e quanti credono nella democrazia. Il provvedimento può essere interpretato come un atto di autodifesa e di sfiducia nelle pubbliche istituzioni. Ad ogni episo

84

Revocato lo sciopero degli aerei e il blocco dello scalo per 24 ore

Revocato lo sciopero degli aerei e il blocco dello scalo per 24 ore Mach: gli operai oggi non riceveranno il salario - Banche: c'è agitazione inaglisporteUii^steran^ pubblico Lo sciopero di 24 ore del personale dell'aeroporto di Caselle e quello nazionale di 3 ore degli aerei decisi per oggi dai si

85

Molta cautela

Molta cautela (Segue dalla 1 ' pagina) lotta al terrorismo occorre snidare le posizioni che all'interno delle fabbriche, in una logica di rottura con le classi lavoratrici e con le istituzioni democratiche, rappresentano focolai di violenza e sono fomiti di atti terroristici. Se il provvedimento ca

86

C'è molta cautela

C'è molta cautela (Segue dalla 1* pagina) lotta al terrorismo occorre snidare le posizioni che all'interno delle fabbriche, in una logica di rottura con le classi lavoratrici e con le istituzioni democratiche, rappresentano focolai di violenza e sono fomite di atti terroristici Se ilprovvedimento c

87

Molti vendono, continua il ribasso: -1,35%

Un segnale iniziale di ripresa si è spento dopo poche battute Molti vendono, continua il ribasso: -1,35% Interessati in particolare i titoli del gruppo Pesenti, della Invest-Finges e del gruppo Fiat - Poche le voci in recupero MILANO — La Borsa, che ieri in fase di apertura aveva denotato qualche s

88

Domani 350 mila elettori alle urne si rinnovano 41 consigli comunali

Mobilitati per la mini-consultazione i maggiori leader dei partiti Domani 350 mila elettori alle urne si rinnovano 41 consigli comunali Zaccagnini ha parlato a Lecco e Pordenone - Andreotti a Cesenatico: «La Costituzione è un punto fermo» - Comizi di Craxi, Pajetta, Longo, Zanone, Spadolini ROMA —

89
Cosa dice la legge sui licenziamenti

Cosa dice la legge sui licenziamenti Da lunedi prossimo per i 61 dipendenti della Fiat scatterà il licenziamento. Saranno infatti trascorsi i 6 giorni, previsti dal contratto di lavoro, dall'invio delle lettere di sospensione cautelativa. Poi cosa potrà accadere? I dipendenti hanno, dal momento in

90

«Giudice, che si fa per frenare la violenza e il terrorismo?»

Un dibattito alla Way-Assauto fra lavoratori e magistrati «Giudice, che si fa per frenare la violenza e il terrorismo?» ASTI — Gli operai in tuta blu gremivano ieri mattina il salone delle assemblee all'interno dello stabilimento della Way-Assauto. Alcuni, non avendo più trovato posto sì erano radu

91

Lunedì Consiglio aperto sui problemi del lavoro

Lunedì Consiglio aperto sui problemi del lavoro I problemi occupazionali e le vertenze in corso sono il tema di un «consiglio comunale aperto» che si terrà lunedi pomeriggio in Municipio. «Per l'occasione — ha spiegato ieri in una conferenza stampa il sindaco Diego Novelli — abbiamo compiuto una so

92

Perdite per molti titoli: -1,87%

Perdite per molti titoli: -1,87% MILANO — L'aumento del, •prime rate», ma soprattutto l'ampio ribasso accusato da Wall Street dopo le misure antlnfiazionistiche adottate dalle autorità statunitensi, hanno finito per frastornare li mercato azionario che ieri sembra essersi lasciato andare a reazioni

93
La Flm: l'azienda provi le sue accuse

La Flm: l'azienda provi le sue accuse ROMA — Erano da pòco passate le diciotto quando Pio Galli, segretario generale della Firn, ha dato comunicazione ai 258 delegati del consiglio generale della Cgil, riuniti ad Arìccia, delle 61 lettere di sospensione alla Fiat. C'è stato un moto di sorpresa in s

94

Il testo del provvedimento

Il testo del provvedimento Questo il testo della lettera di sospensione inviata dalla Fiat a 61 dipendenti della Mirafiori, Rivalta e Chivasso. «Le contestiamo formalmente il comportamento da lei sin qui tenuto, consistente nell'aver fornito una prestazione di lavoro non rispondente ai principi del

95

Il pri sui 61 della Fiat

LETTERA AL DIRETTORE Il pri sui 61 della Fiat Il resoconto del dibattito svoltosi alla Camera sul problema dei licenziamenti alla Fiat non dà conto, per l'ora tarda in cui è stato pronunciato, dell'intervento che ho fatto a nome del pri. Data tuttavia l'importanza dell'argomento, vorrei chiedere al

96

Operaio Fiat fu licenziato per un «tazebao eversivo»

La causa discussa davanti al pretore del lavoro Operaio Fiat fu licenziato per un «tazebao eversivo» Secondo l'azienda, la prosa del manifesto è quella «caratteristica delle organizzazioni terroristiche» - L'udienza rinviata Del caso del 61 licenziati dalla Fiat si continua a discutere. Il sindacat

97

Il sindacato muove causa alla Fiat e offre difesa a tutti i licenziati

Il sindacato muove causa alla Fiat e offre difesa a tutti i licenziati A patto che condividano la condanna non solo del terrorismo ma anche di ogni pratica di sopraffazione e d'intimidazione Per i 61 licenziati dalla Fiat la linea di difesa è stata decisa ieri a Roma. I segretari nazionali e torine

98

Torino: non tutti si sono fermati ma i sindacati non drammatizzano

Lo sciopero nazionale di due ore per i 61 licenziati Fiat Torino: non tutti si sono fermati ma i sindacati non drammatizzano La Firn riconosce «punti di flessione che testimoniano il persistere di difficoltà reali nelle risposte di lotta» ■ Sottolinea le «incertezze provocate da una pressante e ben

99

«Dobbiamo non va bone a capire che la violenza , neppure agli operai»

Il dibattito sui licenziamenti alla Fiat entra nel liceo D'Azeglio «Dobbiamo non va bone a capire che la violenza , neppure agli operai» Due ore e mezzo di discussione tra studenti, sindacalisti e «uno dei 61» allontanati dall'azienda - Una proposta dei ragazzi: «Andare in fabbrica a vedere come si

100

Dibattito sulla violenza in fabbrica

Il rapporto tra operaio e capo, tra azienda e sindacato: parliamone Dibattito sulla violenza in fabbrica Il licenziamento dei 61 dipendenti Fiat è diventato un caso nazionale, un argomento di scottante attualità - Se ne parla dappertutto: telefonate, lettere, interventi - Sono voci spesso discordan

101

«Oli comanda in fabbrica è un pugno di prepotenti»

«Chi comanda in fabbrica è un pugno di prepotenti» Il dibattito sulla violenza in fabbrica è aperto. Pubblichiamo alcune lettere sull'argomento, giunte a La Stampa. Modi e linguaggi diversi, spesso contrapposti, di affrontare un problema che tocca la coscienza di tutti e la vita quotidiana dentro e

102

Industrie ferme dalle 9 alle 11

Caso Fiat: oggi sciopero mentre si intensifica il dibattito Industrie ferme dalle 9 alle 11 Mezzo milione di lavoratori di tutte le industrie si fermano oggi in provincia di Torino per due ore in concomitanza con lo sciopero nazionale dei metalmeccanici che interesserà un milione e mezzo di addetti

103

All'appello dei sindacati l'impiegato non risponde

Assemblea per i 61; scarsa adesione All'appello dei sindacati l'impiegato non risponde Sul tavolo della mensa Fiat di via Barettl è tornato Ieri il caso del 61 licenziati. Il sindacato aveva chiamato a raccolta gli impiegati del comprensorio di corso Marconi (oltre tremila dipendenti) per un dibatt

104

I licenziati discutono con i legali sul modo di rivolgersi al pretore

I licenziati discutono con i legali sul modo di rivolgersi al pretore Lunga riunione ieri pomeriggio nella sede provinciale della Firn, in via Porpora, tra i responsabili della Federazione metalmeccanici, i 61 licenziati dalla Fiat e il collegio di difesa della Cgil Cisl Uil (Cossu. Ohezzi, Ventura

105
I 61 licenziati alla Fiat Storia di 6 mesi in aula

Le tappe della più lunga vicenda sindacale-giudiziaria I 61 licenziati alla Fiat Storia di 6 mesi in aula Dal 9 ottobre, un'inchiesta con risvolti penali non ancora conclusa - Uno degli operai in tribunale ha detto: «Sono brigatista)) E' ripreso ieri (come diamo notizia in questa pagina), davanti a

106

Prima linea: quattro nuovi arresti uno era fra i «61» licenziati Fiat

Tre torinesi e un milanese, tutti sono accusati di «banda armata» Prima linea: quattro nuovi arresti uno era fra i «61» licenziati Fiat E' Giancarlo Santini, 29 anni, laureato in sociologia - Lavorava alle Presse di Rivalta, alcuni mesi fa era stato assunto (su concorso) dalla Provincia - Catturati

107

  1.  
    Biella: confessa di essere un br uno dei 61 licenziati dalla Fiat

    In tribunale i cinque arrestati nel blitz del 28 marzo Biella: confessa di essere un br uno dei 61 licenziati dalla Fiat Domenico Jovine ha scagionato i coniugi che lo ospitavano: «Ignoravano la mia identità» - Un imputato: «Nel mio giardino è nascosto altro esplosivo» Dopo un'ora di camera di cons

108

Contrasti in aumento tra i 61 licenziati Fiat

Il «caso» è ancora in alto mare Contrasti in aumento tra i 61 licenziati Fiat C'è chi considera ormai chiuso il problema del «comportamento antisindacale» e chi invece vuole «andare fino in fondo» Il caso dei 61 licenziati Fiat è ancora in alto mare mentre si alternano polemiche, proposte, accuse,

109

Accusa della Fiat a uno dei 61 licenziati «Introdusse in fabbrica un capo delle Br»

Episodi sempre più sconcertanti emergono dalle «memorie» di udienza Accusa della Fiat a uno dei 61 licenziati «Introdusse in fabbrica un capo delle Br» Il presunto terrorista è Mario Dalmaviva, in carcere a Palmi - L'azienda, respingendo la richiesta di danni avanzata dall'operaio, gli chiede un ri

110

  1.  
    «Ero in corteo, ma non ho fatto nulla» si difende uno dei 61 licenziati Fiat

    «Ero in corteo, ma non ho fatto nulla» si difende uno dei 61 licenziati Fiat È cominciata ieri in pretura la seconda causa individuale Il secondo dei 61 licenziati Fiat (il primo era stato Riccardo Braghin. per quale è prevista la sentenza domani) che ha fatto la causa individuale per essère riassu

111

A che punto è la vicenda dei 61

Sono passati 13 mesi; ieri un punto a favore degli avvocati delFFIm A che punto è la vicenda dei 61 Sette sentenze già pronunciate (2 hanno dato ragione e 5 torto alla Fiat), 4 processi in corso - Degli altri, 35 hanno accettato il licenziamento, 2 non hanno fatto nulla, per 13 il processo di lavor

112

Il «caso Fiat» riparte da zero

La prima vicenda dei licenziamenti si è chiusa senza vincitori né vinti Il «caso Fiat» riparte da zero Il pretore, dopo 3 ore e mezzo di camera di consiglio, ha stabilito che «non c'è più materia di contendere» - Ciò significa che la battaglia sulla procedura è finita - Ora comincia la fase riguard

113

La Fiat dal magistrato

Il procuratore Toninelli ha sentito l'azienda La Fiat dal magistrato Altre novità: alcuni licenziati hanno ritirato la liquidazione (pur non recedendo dalla causa); 35 dei 50 difesi dal sindacato hanno già impugnato il licenziamento bis dopo rincontro con l'Flm - Intervento di Veronese al coordinam

114

Trentamila della Fiat in un imponente corteo «La libertà di lavoro è diritto costituzionale»

Dal Valentino a Porta Nuova, per via Roma fino alla sede della Prefettura, della Regione e del Comune Trentamila della Fiat in un imponente corteo «La libertà di lavoro è diritto costituzionale» La manifestazione al Nuovo, dove capi e quadri intermedi hanno espresso la loro volontà di ritornare in

115

  1.  
    Comunicazione giudiziaria per altri 50 dei 61 Fiat: violenze e minacce

    Comunicazione giudiziaria per altri 50 dei 61 Fiat: violenze e minacce E' un nuovo capitolo della vicenda giudiziaria cominciata in ottobre - Venti operai sotto inchiesta per i blocchi stradali Ancora guai giudiziari per 50 dei 61 operai licenziati dalla Fiat lo scorso ottobre. Per gii altri 11 (di

116

Domani i 60 si ripresenteranno alla Fiat anche se sono stati di nuovo licenziati

Il magistrato ha reintegrato in fabbrica gli ultimi tredici Domani i 60 si ripresenteranno alla Fiat anche se sono stati di nuovo licenziati I sindacati contestano le nuove lettere inviate dall'azienda; «Le motivazioni restano generiche» TORINO — La vertenza dei 61 lavoratori licenziati dalla Fiat,

117

Perché la Firn denuncia la Fiat

L'accusa di comportamento antisindacale presentata al pretore Perché la Firn denuncia la Fiat Nel ricorso, la storia dei 61 licenziamenti - Ammesso che la ricostruzione dei fatti sia dimostrabile, il punto è: nel comportamento dell'azienda c'era la volontà di colpire il sindacato? - Su questo dovrà

118

Stamane ultima causa dei 61 licenziati Fiat

Stamane ultima causa dei 61 licenziati Fiat L'ultima causa dei «61 Fiat» si è iniziata ieri davanti al pretore del lavoro Converso ed è subito stata rinviata ad oggi. Il licenziato, Andrea Pupillo, ha respinto il tentativo di conciliazione proposto dal magistrato preferendo tornare in aula per un e

119

  1.  
    Fiat: comunicazioni giudiziarie a 11 dei 61 Violenza privata, minacce, danneggiamento

    Saranno notificate nei primi giorni della prossima settimana Fiat: comunicazioni giudiziarie a 11 dei 61 Violenza privata, minacce, danneggiamento I nomi, per adesso, non sono noti - Gli operai saranno invitati a nominarsi un difensore Prosegue l'inchiesta sui fatti durante le lotte per il contratt

120

Illegittimo uno dei 61 licenziamenti la Fiat è condannata al risarcimento

Illegittimo uno dei 61 licenziamenti la Fiat è condannata al risarcimento Ieri la sentenza del pretore: l'operaio dovrà essére reintegrato al suo posto - L'azienda ha già annunciato che presenterà ricorso .Il licenziamento di Riccardo Braghin e illegìttimo e viene annullato. Si ordina di reintegrar

121

Fiat si presenta in giudizio contro i 4 operai licenziati

Gli episodi di violenza avvenuti nel maggio '79 Fiat si presenta in giudizio contro i 4 operai licenziati In un documento di 48 pagine è rievocato il clima «di oppressione nei confronti dei capi» che si viveva in azienda in quel periodo di grave tensione La Fiat si è costituita in giudizio nel proc

122

I licenziati dal pretore

Depositati i ricorsi contro la Fiat di 46 ex dipendenti su 61 I licenziati dal pretore Le cause assegnate al giudice Converso - Nel documento legale si chiede che l'azienda, in attesa di una decisione definitiva, riammetta in servizio gli operai - Perché gli altri 15 non hanno accettato la difesa d

123

  1.  
    Fiat, la parola al giudice?

    I legali del sindacato studiano la strategia del codice civile Fiat, la parola al giudice? Oggi riunione tra i responsabili Firn e i 61 licenziati - Intanto sul tavolo del pretore è finita una questione relativa al diritto di sciopero: 6 membri del consiglio di fabbrica citati per danni dalla Miche

124

Ordine di comparizione a dieci dei sessantunno licenziati Fiat

Rischia di saltare il processo in pretura del lavoro Ordine di comparizione a dieci dei sessantunno licenziati Fiat Le accuse sono: violenza privata, minaccia aggravata, danneggiamenti - (Tre di questo gruppo sono già in carcere per terrorismo) La Procura della Repubblica ha mandato ordini di compa

125

Il pretore ordina la riassunzione ma la Fiat li licenzierà di nuovo

Quarantasette operai dei 61 allontanati un mese fa dall'azienda Il pretore ordina la riassunzione ma la Fiat li licenzierà di nuovo Il magistrato ha accolto le obiezioni della difesa: le motivazioni dei licenziamenti erano troppo generiche - «L'azienda invierà allora nuove lettere, ha detto il dire

126

  1.  
    La Fiat in pretura risponde accuse infondate e assurde

    Alla prima udienza per «comportamento antisindacale» La Fiat in pretura risponde accuse infondate e assurde Contestato punto per punto il ricorso della Firn - Presentate per tutti i licenziati lettere di «sospensione motivata» - Finiranno alla Procura della Repubblica? - L'azienda ha consegnato al

127

Un «capo» e un sindacalista raccontano le due verità sulla violenza alla Fiat

Ottava udienza del processo in pretura per i 60 licenziamenti Un «capo» e un sindacalista raccontano le due verità sulla violenza alla Fiat Il primo ha rifatto la storia di due anni di minacce subite e provocazioni - Il secondo ha detto: «A parte un paio di ferimenti alle gambe, la fabbrica è stata

128

Uno dei 61 licenziati dalla Fiat confessa in aula: «Sono un br»

Uno dei 61 licenziati dalla Fiat confessa in aula: «Sono un br» BIELLA — Domenico Jovine, ano dei 61 licenziati dalla Fiat, arrestato con altri quattro a Biella nel blitz del 28 manto, ha ammesso in tribunale di essere un brigatista. Un altro degli imputati ha dichiarato che nel suo giardino sono n

129

Licenziati Fiat: sei rinunciano all'assistenza dei legali Flm

Licenziati Fiat: sei rinunciano all'assistenza dei legali Flm Nuova spaccatura ieri fra i 61 - Da oggi tre gruppi davanti al pretore del lavoro - Ricorsi individuali di chi ha ricusato i sindacati Nuova spaccatura sul fronte dei 61 licenziati Fiat: sei lavoratori che in un primo tempo avevano aderi

130

Il sindacato muove causa alla Fiat e offre difesa a tutti i licenziati

Il sindacato muove causa alla Fiat e offre difesa a tutti i licenziati A patto che condividano la condanna non solo del terrorismo ma anche di ogni pratica di sopraffazione e d'intimidazione Per i 61 licenziati dalla Fiat la linea di difesa è stata decisa ieri a Roma. I segretari nazionali e torine

131

  1.  
    Nella Fiat complici delle Br contro sindacato e produzione

    Intervista con Adalberto Minucci, della segreteria del pei Nella Fiat complici delle Br contro sindacato e produzione «Esistono fatti concreti» - «Con le nuove assunzioni sono entrati anche tipi che non vogliono lavorare, ma creare disordine» - «Le accuse ai 61 licenziati vanno provate: se hanno co

132

Il pretore e la Fiat

Il pretore e la Fiat (Segue dalla 1 ' pagina) denti, rispondevano ad un'esigenza di riservatezza dettata dalia situazione in cui viviamo». Il segretario generale aggiunto della Cgil. Agostino Marianetti. contesta questa tesi della Fiat: .Avevamo ragione — ha dichiarato — nell'individuare violazioni

133

Il ricorso anti-Fiat stamane in pretura

Per «comportamento antisindacale» Il ricorso anti-Fiat stamane in pretura Olivetti: incontro a Roma e direttivo Firn Alla Rai-tv una protesta dei giornalisti I legali della Firn, dopo una serie di Incontri e numerosi rinvìi, hanno definito ieri il testo del ricorso contro la Fiat per «comportamento

134

  1.  
    Trentin: attacco della Fiat al sindacato

    Trentin: attacco della Fiat al sindacato «Esiste, e non è giusto negarla, una crisi di governabilità della grande impresa. Tocca anche noi che non siamo interessati né allo sfascio né ad un maggiore sfruttamento. La risposta della classe operaia non deve essere la rivolta passiva (sabotaggio minore

135

Processo Fiat-Fini: dura sette ore il «braccio di ferro» fra i legali

Un'udienza fiume ha concluso la causa aperta dopo il licenziamento dei 61 Processo Fiat-Fini: dura sette ore il «braccio di ferro» fra i legali Duro scontro, «muro contro muro» - Le accuse («L'azienda ha voluto creare un nesso fra lotte sindacali e violenza») respinte con decisione - Lunedi o marte

136

dieci che contestano il sindacato presentano un ricorse contro la Fiat

Dopo le polemiche dei giorni scorsi contro la Firn I dieci che contestano il sindacato presentano un ricorse contro la Fiat I motivi consegnati ieri dal «collegio alternativo» al pretore - Chiedono l'immediata riassunzione - Oggi la prima udienza per l'accusa all'azienda di comportamento antisindac

137

Licenziati Fiat: i processi cominceranno il 13 marzo

Licenziati Fiat: i processi cominceranno il 13 marzo Il 13" ricorso per i licenziamenti Fiat è stato assegnato al pretore del lavoro Mamini. La vicenda assume così, lentamente connotati più precisi. Chiusa la parentesi dello scontro frontale tra Firn e azienda con il decreto del pretore Denaro che

138

  1.  
    Fiat chiede 13 milioni di danni a un licenziato che fa ricorso

    È la prima causa singola promossa da uno dei «61» Fiat chiede 13 milioni di danni a un licenziato che fa ricorso L'operaio «allontanandosi dal posto di lavoro a suo piacimento» ha costretto l'azienda a rimpiazzarlo con un altro e con aggravio di spese La Fiat, citata a giudizio da alcuni dei 61 lic

139

La Fiat chiede a uno dei licenziati il risarcimento danni: 656 mila lire

La Fiat chiede a uno dei licenziati il risarcimento danni: 656 mila lire Fa parte del gruppo dei 61, era operaio alla Carrozzeria di Mirafiori - L'udienza fissata al 3 giugno - Domani il processo Braghin Dieci giorni prima dell'udienza fissata per Giuseppe Gioia, operaio della Carrozzeria Mirafiori

140

  1.  
    Accordo tra azienda e sindacate sul primo licenziamento Fiat

    Dopo lunghi conciliaboli, interruzioni e mediazioni Accordo tra azienda e sindacate sul primo licenziamento Fiat Il gruppo dei 26 ricorrenti rinuncerà ad ogni richiesta di danni; la Fiat Verserà a ciascuno degli operai allontanati 5 mesi di retribuzione Si è definitivamente chiusa per i lavoratori

141

Sulla base delle motivazioni della Fiat adesso il magistrato potrà pronunciarsi

Sulla base delle motivazioni della Fiat adesso il magistrato potrà pronunciarsi Così La Malfa - Le dichiarazioni degli onorevoli Zanone e La Ganga Appena appresa la notizia del decreto di riassunzione formuato dal pretore Converso per 47 dei 61 licenziati Fiat, da Roma sono giunte le dichiarazioni

142

Salta il processo a un licenziato Fiat

Salta il processo a un licenziato Fiat Il primo processo individuale dei licenziati Fiat è saltato. Ieri infatti, come avevamo annunciato, Leone Franco A riemme della Mirafiori Presse (difeso dai legali della Firn) non si è presentato in udienza davanti al pretore del lavoro Grassi. La sera prima a

143

 

I giudici hanno dato ragione alla Fiat

I giudici hanno dato ragione alla Fiat Per il licenziamento di un'operaia che faceva parte del gruppo dei 61 La sezione lavoro del tribunale ha accolto il ricorso presentato dalla Fiat contro la sentenza del pretore Fulvio Rossi, che nel dicembre '80 dichiarava illegittimo il licenziamento dell'ope

144

La parola ora agli avvocati nel processo Fiat-Sindacato

La parola ora agli avvocati nel processo Fiat-Sindacato Conclusa lunedì la sfilata dei testimoni, il pretore ascolterà i legali delle due parti (ancora lontane), poi depositerà il decreto Con l'udienza di lunedi il processo Fiat si è avviato alla conclusione. I giochi sono fatti e domani gli avvoca

145

Licenziato Fiat dovrà risarcire due milioni

Licenziato Fiat dovrà risarcire due milioni I legali della Fiat hanno depositato Ieri in cancelleria della pretura del lavoro la quinta richiesta di danni per uno del 61 licenziati, Riccardo Palermo, già dipendente delle Presse Mirafìorl: la cifra è 2 milioni 296 mila lire. Le precedenti riguardava

146

I licenziati discutono con i legali sul modo di rivolgersi al pretore

I licenziati discutono con i legali sul modo di rivolgersi al pretore Lunga riunione ieri pomeriggio nella sede provinciale della Firn, in via Porpora, tra i responsabili della Federazione metalmeccanici, i 61 licenziati dalla Fiat e il collegio di difesa della Cgil Cisl Uil (Cossu. Ohezzi, Ventura

147

La lettera del licenziamento bis ai 60 e la dura contestaiione dei 50 all'Flm

Mentre il pretore capo Brunetti trasmette alla procura undici rapporti La lettera del licenziamento bis ai 60 e la dura contestaiione dei 50 all'Flm La Fiat comunica a tutto il gruppo degli operai la risoluzione del rapporto per giusta causa -1 destinatari attaccano il sindacato per reticenza, ince

148

Il ricorso dei 10 dissidenti

Adesso tutta la vicenda dei licenziati Fiat è nelle mani del pretore Il ricorso dei 10 dissidenti Intanto tra gli altri 50 (la sessantunesima, un'operaia, non farà ricorso perché ha già trovato un lavoro) si è aperta una spaccatura: alcuni criticano il sindacato: «Fa intravedere gli operai come sog

149

  1.  
    Torino: non tutti si sono fermati ma i sindacati non drammatizzano

    Lo sciopero nazionale di due ore per i 61 licenziati Fiat Torino: non tutti si sono fermati ma i sindacati non drammatizzano La Firn riconosce «punti di flessione che testimoniano il persistere di difficoltà reali nelle risposte di lotta» ■ Sottolinea le «incertezze provocate da una pressante e ben

150

«La lotta sindacale non deve tradursi in assalti di gruppi col passamontagna»

Trecento delegati Fiat e alcuni operai sospesi, riuniti alla Camera del Lavoro «La lotta sindacale non deve tradursi in assalti di gruppi col passamontagna» Così ha detto nell'assemblea Silvano Veronese, segretario nazionale Firn - Ma ha aggiunto: «Occorre chiarezza: la Fiat coglie l'occasione del

151

Si discutono nelle officine i rapporti tra operai e capi

Momento di riflessione dopo i 61 licenziamenti alla Fiat Si discutono nelle officine i rapporti tra operai e capi Due ore di assemblee - Oggi, sul caso dell'azienda torinese, saranno discusse alla Camera le interpellanze presentate da socialisti, comunisti e radicali Dopo tanti appelli e dichiarazi

152
Gli uomini politici giudicano con cautela Patto del pretore e i nuovi licenziamenti

Gli uomini politici giudicano con cautela Patto del pretore e i nuovi licenziamenti Giornata confusa nel mondo politico-amministrativo torinese, n susseguirsi di notizie (dal decreto di riassunzione di 47 dei 61 licenziati Fiat, all'annuncio aziendale del loro nuovo licenziamento) ha creato non poc

 

(segue in allestimento--