index

23 gennaio 2006

SE 10 ANNI VI SEMBRAN POCHI…

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@associazionelavoratoripinerolesi.191.it --- sito web: www.alpcub.com

LIBERO MERCATO

456. CONTRATTO METALMECCANICI: una dura lotta per un brutto risultato.

Pochi soldi e tanta flessibilità. I cento euro di aumento sbandierati dalle parti hanno un valore più simbolico che reale: rinviando la data del prossimo rinnovo contrattuale, i soldi concessi da Confindustria dovranno bastare per oltre 30 mesi, quindi l’aumento effettivo è di 55 euro mensili lordi (37 netti).

La una tantum di 320 euro per recuperare il  ritardo è ridicola se pensiamo all’aumento del costo della vita e alle ore di sciopero. Quantità a misura di crumiri, gli unici a poter essere soddisfatti di questo contratto.

Inoltre, per avere questa miseria sbandierata

come grande vittoria, si è dovuta cedere altra flessibilità, come sull’apprendistato che raggiunge anche i 60 mesi. Le commissioni sulla flessibilità sono solo un rinvio e una cambiale in bianco per i prossimi interventi.

Nonostante non fossimo d’accordo con le richieste dei confederali abbiamo fatto le lotte lo stesso, dichiarando gli scioperi e sempre dando volantini anche dove non arrivavano quelli dei confederali. Alp-Cub ha quindi fatto la sua parte, ma il difetto sta nel manico: nonostante l’impegno della Fiom nazionale, il risultato è stato negativo perché alla fine ci sono pochi soldi e si apre alla flessibilità stagionale spianando la strada ai richiami di Confindustria che chiede di “modernizzare la contrattazione”. Tradotto questo vuol dire:

flessibilità selvaggia, come se non ce ne fossa già abbastanza.

 

Sul retro la sintesi del volantino cub

  fabbriche

>>>Ufficio vertenze: Martedì ore 18,00- 19.30.

>>>SKF- TBUe  OMVP di Villar: Il Collettivo ALP/Cub dello Stabilimento dopo avere dato un giudizio negativo sulla chiusura del Contratto esprime preoccupazione sul futuro della OMVP e dei TBU. Interinali non confermati, e rischio eccedenze da ricollocare degli addetti sono le conseguenze di questa situazione. Nella prossima settimana ci sarà un Collettivo di tutta la SKF , OMVP ed Euroball, per approfondire la situazione nei vari stabilimenti e prepararci alla scadenza elettorale delle RSU.

>>>Congresso Regionale CUB Bancari: Due giorni molto intensi e partecipati di lavoratrici e lavoratori in gran parte del San Paolo, ma anche Banca Intesa, Unicredit e con la presenza di delegati di Roma, Napoli, Liguria e Lombardia. Votate delle modifiche statutarie e aperta la discussione su elezioni delle RSU ed eventuale firma del Contratto.

>>>Poste Italiane spa: Dopo moltissime cause vinte da parte dei lavoratori a tempo determinato per essere assunti a tempo indeterminato, i confederali firmano un accordo che in pratica dice: Le Poste chiedono per non proseguire nella causa la restituzione dei soldi che i Giudici hanno riconosciuto ai lavoratori per i periodi non lavorati e l’accettazione del luogo di lavoro che deciderà la Posta. Su questo tema vi è stata una riunione autoconvocata delle RSU e un’altra nei prossimi giorni, per dare una risposta a questo accordo dei confederali. Noi pensiamo che le cause debbano ancora essere fatte, e rivendicare così i giusti diritti di chi lavora.

>>> Sachs-ZF: Elezioni anticipate per le RSU.  Convocheremo il collettivo per prepararci.

>>>Enti Locali: La finanziaria blocca la possibilità di effettuare le cause per il pagamento delle festività civili cadenti di domenica, ad eccezione delle cause fatte e passate in giudicato.

Cosa dice ALP/Cub

>>>Comitato NO-TAV Pinerolese: è nato in un centro sociale pieno zeppo di persone. Tanti gli interventi di adesione da tutto il pinerolese. Molto interessante la presenza di valsusini che hanno raccontato la loro straordinaria lotta autegestita e il ruolo dei comitati che da giugno presidiano la Val Susa e che sta coinvolgendo tutto il paese.

Gli obiettivi del Comitato saranno l’informazione, la controinformazione e iniziative sul nostro territorio a partire dal denunciare gli sprechi e l’opulenza per le olimpiadi e fronte di una precarietà e povertà sempre più diffusa anche nel nostro territorio.

Il 31 gennaio verrà proiettato il documentario

“NO-TAV: gli indiani di valle”,

ore 20.45 al Centro Sociale S. Lazzaro.

retro

Metalmeccanici: sul salario una beffa, gli stipendi reali sono stati ridotti perché l'aumento del costo della vita, fino a marzo 2007, sara' ben piu' alto dei pochi euro concessi da Confindustria''. L’aumento effettivo è di 55 euro mensili lordi (37 netti) medi sui 30 mesi. Flmuniti-Cub considera fortemente negativo l’accordo stipulato tra padronato e Fim-Fiom-Uilm.

 

Sul salario si tratta di una vera e propria beffa, a fronte di un aumento dei prezzi consistente nel 2005, si hanno con l’una tantum mediamente al netto delle trattenute per 12/13 mesi 217 euro pari a circa 18/17 euro mese.

 

Per il 2006/2007 gli aumenti mensili netti medi sono di 42 euro dal 1-1-06 a cui si aggiungono da ottobre 17 euro e 10 euro dal 1-marzo 2007.

 

Per gli operai del 3° livello gli aumenti mensili netti sono rispettivamente di 35 euro dal 1-1-06, di 14 euro dal 1 ottobre 06 e 9 euro dal 1 marzo 2007.

 

In sostanza si tratta di un aumento medio mensile, di 55 euro lordi e 37 netti. (I 55 euro mensili lordi, pari a 37 euro netti si ottengono calcolando il totale del salario che il lavoratore percepirà dal 1-1-05- al 30-6-07 diviso per le 32 mensilità su cui si applicano gli aumenti).

 

Come è del tutto evidente non solo non si sono ridistribuiti parte degli ingenti profitti realizzati dalle imprese per anni, ma non si è recuperata la perdita del potere di acquisto degli anni scorsi, ma addirittura gli stipendi reali sono stati ridotti perche' l'aumento del costo della vita, fino a marzo 2007, sara' ben piu' alto dei pochi euro concordati.

 

L’orario di lavoro potrà essere prolungato al sabato per “ragioni produttive e di mercato”.

 

Niente è stato fatto per contrastare il lavoro precario, hanno istituito una commissione(sic), mentre hanno prolungato il periodo di apprendistato fino a 5 anni.

 

contenuti dell’accordo sul biennio 05/06

Gli aumenti salariali saranno erogati in 3 date (al 1-1-06), (al 1-10-06), (al 1-3-07).

Livello

Totale aumento Contratto prolungato di 6 mesi euro

Aumento

1 gennaio 2006

Aumento

1 ottobre 2006

Aumento

1 marzo 2007

I

62,50 euro

37,50

15,63

9,38

II

73,13 euro

43,88

18,28

10,97

III

86,25 euro

51,75

21,56

12,94

IV

91,25 euro

54,75

22,81

13,69

V

100,00 euro

60,00

25,00

15,00

V s

110,63 euro

66,38

27,66

16,59

VI

118,75 euro

71,25

29,69

17,81

VII

131,25 euro

78,75

32,81

19,69

Ø      UNA TANTUM di 320 euro lorda (160 euro a gennaio 2006, 160 euro a giugno 2006).

Ø      130 euro annui per tutti i lavoratori senza contratto aziendale e solo con i minimi tabellari nazionali. Saranno erogate nel mese di giugno 2007

 

Ø      Si sperimenterà l’ Orario Plurisettimanale, oggi previsto per la stagionalità, anche per “ragioni produttive o di mercato