index

11 luglio 2005

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@associazionelavoratoripinerolesi.191.it --- sito web: www.alpcub.com

LIBERO MERCATO


433. TERRORISMO e POVERTA’

I gravi attentati di Londra sono da condannare, soprattutto perché a morire sono lavoratrici, lavoratori, la gente comune e non i potenti.

Ora tutti ci chiediamo se sarà l’Italia il prossimo obiettivo: Roma, Milano, Olimpiadi a Torino??

Ma bisogna anche chiedersi da dove arriva il terrorismo e che cosa lo scatena. Come ha detto il G8, riunione degli otto paesi più industrializzati della terra, se si elimina la povertà si riduce il rischio che il terrorismo prenda piede.

Susan George, economista esperta dei rapporti Nord/Sud, autrice del libro “Un altro mondo è possibile se…” parla del fallimento delle organizzazioni per l'aiuto ai paesi del terzo
mondo e dice che un paese di questi può pagare più di debito estero di quanto riceve in aiuti: ”Noi non li stiamo aiutando. Sono loro che ci aiutano, le rimesse che arrivano al nord del mondo si aggirano attorno ai 200 miliardi di dollari l'anno. Gli aiuti delle nazioni del nord ammontano ora a circa 60 miliardi. Sono i lavoratori che aiutano i propri paesi, quelli che vengono a lavorare nei nostri paesi e mandano soldi a casa: l'Onu stima questa cifra attorno ai 93 miliardi di dollari. Percio' è circa il 50% in piu' dell'aiuto offerto ufficialmente. I paesi africani ci stanno pagando, per il debito, 28.000 dollari al minuto. E non si tratta solo dell'Africa, questo accade ai 52 paesi piu' poveri del mondo. Quante scuole potremmo costruire con 28.000 dollari al minuto? Quanti ospedali? Molti bambini potrebbero avere un'istruzione, molte  donne potrebbero non più morire di parto.

Non aiutano sicuramente la sanguinosa e infinita guerra in Iraq o l’episodio dell’Imam di Milano, che i servizi segreti italiani hanno lasciato in meno alla CIA, che l’ha torturato lasciandolo su una sedia a rotelle…

notizie dalle fabbriche

>>>Ufficio vertenze: il martedì dalle 18 alle 19.

>>>Direttivo: Deciso un Comitato Cittadino contro il furto del TFR e in difesa della Previdenza Pubblica.

In difesa dei consumatori ALP rafforzerà l’accordo con l’ACU (Associazione consumatori e utenti) per fare in modo che gli iscritti ALP non debbano pagare per eventuali interventi. Per informazioni passare in sede. Tel. ACU a Torino 011-4346964.

 

>>>Manifattura: Le notizie positive sulla Cassa non devono rallentare l’attenzione sul futuro e per evitare che persone vengano espulse e messe a zero ore.

 

>>>Sciopero mensa PELLEGRINI: le lavoratrici della mensa del gruppo Pellegrini alla Siemens di Cassina de’ Pecchi hanno aderito in massa allo sciopero della CUB. Sono stati distribuiti panini: in coda operai, impiegati e dirigenti, di fronte alla novità, discutevano delle gite e della dieta. E del fatto che uno sciopero riuscito cambia la vita.

Uno sciopero ben riuscito fa riflettere sulla importanza della unità nella lotta.

 

Cosa dice ALP/Cub

SCIPPO del TFR: meno 25!!!!

Mancano 25 settimane al furto del TFR.

Non dimenticarlo!!!

 

10 anni dell’ALP: E’ stato un buon  pomeriggio quello di sabato, con il bel Concerto di musica lirica. La sala piena ha molto apprezzato il canto, le arie e il clima di festa. noi ringraziamo tutti e ci prepariamo per l’autunno con uno spettacolo su Nuto Revelli realizzato da Claudio Canal.