index

21 febbraio 2005

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@associazionelavoratoripinerolesi.191.it --- sito web: www.alpcub.com

LIBERO MERCATO

413. Intesa IMPRESE-SINDACATI sul TFR.

Associazioni di imprenditori e sindacati hanno presentato a Maroni il loro accordo sulle liquidazioni, per “dargli una mano” a fare il decreto sulla previdenza integrativa. Il confronto tra le parti dovrebbe partire a marzo, mentre ad aprile il governo discuterà il provvedimento. I primi effetti del decreto dovrebbero vedersi il 1° luglio, per passare a regime nel gennaio del prossimo anno.

I Confederali considerano buono l’accordo, ma per la CUB è il primo passo per lo scippo del TFR a favore dei fondi pensione, che consente a fondi chiusi, gestiti da padroni e sindacati di ciascun settore lavorativo, o fondi aperti, già offerti dalle società di gestioni finanziarie, di mettere le mani sui 14 miliardi circa di euro che i lavoratori maturano ogni anno come TFR (liquidazione).

Cgil-Cisl-Uil sono d´accordo con i fondi pensione privati e con lo scippo del TFR, ma vogliono l´esclusiva per i loro fondi di categoria, gestiti insieme ai padroni.

Lo scippo del TFR a favore dei fondi pensione favorisce quanti puntano a smantellare il sistema previdenziale pubblico, dando per scontata la cancellazione del diritto per tutti a una pensione pubblica dignitosa e che assicuri il mantenimento del tenore di vita acquisito.

Il TFR di ogni lavoratore dipendente finirà nei fondi pensione, trasferendo sui redditi da pensione l’instabilità dei sistemi finanziari mondiali col rischio di fallimento in cui sono storicamente incorsi i fondi pensione di natura privata in occasione di crisi inflattive, crolli borsistici, guerre.

Per impedire lo scippo dobbiamo dare comunicazione scritta entro sei mesi dall’emanazione del decreto del governo.

notizie dalle fabbriche

>>>Ufficio vertenze alpcub: Martedì ore 18 - 19.

>>> ASSEMBLEA GENERALE ALP/CUB

     SABATO 5 MARZO ORE 15, Saloncino ARCI

>>>Collettivo della Manifattura Perosa Giovedì 24 febbraio, ore 15.Sala Lombardini. Si ritorna a parlare di 150 esuberi. Faremo il punto della situazione e ci prepariamo per il convegno di sabato 26.  

>>>Collettivo Skf-Omvp-Euroball: si è discusso delle situazioni di crisi nel territorio: l’idea è che alle aziende “in salute” ALP chiede  di ricollocare una parte degli eccedenti. Alle Istituzioni  di prevedere finanziamenti per una vera riqualificazione. E’ anche emersa questa considerazione su SKF: Per fare della qualità si deve valorizzare il lavoro e rispettare i diritti. Nei prossimi incontri discuteremo sugli scioperi che saranno decisi per Fiat e indotto.

>>>CESET (Ex motori Merloni): Nell’assemblea di None si apre uno spiraglio della Cassa in alternativa alla mobilità. Alp lancia la proposta di coinvolgere la Merloni per trovare soluzioni agli eccedenti.

>>>RSU e assemblee: Anche un singolo componente della RSU può convocare assemblee dei lavoratori nell’unità produttiva. L’ha detto la Corte di Cassazione, dando ragione ad una RSU Flaica/Cub della Cartotecnica Pontina.forse adesso ci sono spazi per ritentare ? …….

>>>E’ morto Mario Contu, operaio, militante e ora Consigliere Regionale del PRC. Solo pochi giorni fa aveva denunciato con RdB e Cub la grave situazione dei precari in Regione.

 

COSA DICE ALP

Liberare la Pace, liberare Giuliana

VENERDI’ 25 FEBBRAIO ORE 18

a Pinerolo da PIAZZA FACTA.

Alp aderisce e invita a partecipare

retro

 

Importi Cig, mobilità, disoccupazione 2005

 

Trattamenti di Cig e Cigs

Retribuzioni di riferimento anno 2005

Importo lordo

Importo netto*

Per retribuzioni fino a 1.773,19

819,62

774,21

Per retribuzioni oltre 1.773,19

985,10

930,53

Settore edilizia

Retribuzioni di riferimento anno 2005

Importo lordo

Importo netto*

Per retribuzioni fino a 1.773,19

983,54

929,05

Per retribuzioni oltre 1.773,19

1.182,12

1.116,63

Indennità di mobilità

Retribuzioni di riferimento anno 2005

Importo lordo

Importo netto*

Per retribuzioni fino a 1.773,19

819,62

774,21

Per retribuzioni oltre 1.773,19

985,10

930,53

*L’importo è al netto dei contributi previdenziali del 5.54% e su esso occorre applicare le trattenute fiscali. Importo erogato per 12 Mensilità

Indennità ordinaria di disoccupazione

Disoccupazione ordinaria

Importo

L’importo è pari al 40% della retribuzione percepita nei tre mesi precedenti la cessazione del rapporto di lavoro, nei limiti di un importo massimo mensile di

819,62 €

Per i lavoratori che possono far valere una retribuzione mensile lorda superiore a 1.745,40 €

969,66 €

Disoccupazione non agricola requisiti ridotti **

 

L'indennità giornaliera è pari al 30% della retribuzione media giornaliera, nei limiti di un importo massimo mensile lordo di

806,78 €

Per i lavoratori che possono far valere una retribuzione lorda mensile superiore a € 1.711,71.

969,66 €

 

**Con riferimento all’attività svolta nel 2004

Assegno per attività socialmente utili 489,33 €

Assegno per lavoratori di pubblica utilità 413,16 €

 

***********************    *************************   ***************************

 

APPROVATA DAL CONSIGLIO COMUNALE DI PINEROLO UNA DELIBERA PER ANTICIPARE LA CASSA INTEGRAZIONE IN CASI DI DIFFICOLTA’ DELLE AZIENDE AD EROGARE LA CIGS, FALLIMENTI E ALTRE SITUAZIONI DIFFICILI.

 

La somma erogata e’ di  Euro 600 per nove mesi con conguaglio finale. L’intesa è con il Comune di Torino e altri Comuni della cintura. La mozione è stata presentata dell’Assessore Clement e approvata all’unanimità. Per ulteriori informazioni potete consultare la delibera in sede.