index

25 gennaio 2005

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@tiscalinet.it --- sito web: www.alpcub.com

LIBERO MERCATO

409. Libertà e Tirannide.

“Liberty” quindici, “freedom” ventisette. Tante sono le volte in cui G. Bush ha evocato il concetto di libertà nel suo discorso alla cerimonia di insediamento. L’America, secondo il Presidente, ha una missione da compiere nel mondo: la lotta planetaria per la libertà contro la tirannide.

Ma che cosa intende Bush per libertà? Quando i cittadini godono della dignità e sicurezza date dall’indipendenza economica. Tuttavia, siccome è la libertà che porta il benessere e non viceversa, la formula non spiega come si diventa liberi.

Basta la caduta di un despota per portare la libertà? Purtroppo l’esperienza americana dimostra che, se è relativamente facile deporre colle armi un dittatore sanguinario come Saddam, tutt’altra faccenda è sostituirlo con un regime democratico. Nel paese la violenza impera incontrastata e i cittadini non potranno dirsi liberi finchè non saranno sicuri.

Non basta l’odio contro l’ex regime sunnita a fondare dal nulla una democrazia parlamentare, che dovrebbe nascere da una consultazione popolare da celebrarsi nel fragore quotidiano delle bombe.

Già fioccano le critiche sull’incoerenza fra la proclamata missione all’insegna della libertà e l’inerzia di fronte alle violazioni dei diritti umani da una parte di regimi autoritari visti con occhio benevolo, o almeno distratto: come il Pakistan, l'Egitto, L'Arabia Saudita, La Russia, la Cina, ecc.

Ma quanti modi ci sono per definire tirannia e libertà? I loro significati sono solo a discrezione del più forte?

(da “La Stampa”- A. Benessia)

notizie dalle fabbriche

>>>Ufficio vertenze alpcub: Martedì ore 18 - 19.

>>>Tessili: in 5mila al presidio di venerdì 21 a Milano contro la crisi del settore. Corposa la presenza della delegazione ALP/Cub con il Collettivo della  Manifattura di Perosa e le RSU di altre fabbriche.

I confederali chiedono la difesa del Made in Italy. ALP ha distribuito il volantino, consegnato il libro di Piero Baral “Diario di Ada” ma in particolare ha preso contatti con altre RSU della Manifattura di Legnano per concordare con loro le iniziative future.

>>>Ferrovieri: dopo l’altissima adesione allo sciopero spontaneo del 17, i confederali proclamano sciopero per il 10-11 febbraio. Sul volantino parlano di "ingiustificato lavoro precario", ma gli accordi sull'ammissione dei lavori atipici nelle ferrovie li hanno firmati loro! I sindacati di base aderiranno alla lotta, ma per proporre la propria piattaforma.

>>>Fiat-cassa: nuova tornata di cassa integrazione: a Termini Imerese per 1.400 dipendenti dal 21/2 al 6/3, a Cassino per 3.350 dal 28/2 al 6/3 e dal 21/3 al 3/4.

>>>Pensioni: il Governo ha presentato una bozza del decreto sulla previdenza. CIGL-CISL-UIL-UGL delusi per mancanza di chiarezza su TFR e sul decollo dei fondi integrativi. Ma il confronto sembra solo occuparsi di spartire la “torta previdenziale”. Noi diciamo che il sistema pensionistico deve essere pubblico e non lasciato ai capricci del mercato.

>>>Contratto nazionale metalmeccanici: inviata a Federmeccanica la piattaforma. di Fim-Fiom-Uilm. Prossimamente illustreremo le proposte della CUB.

Cosa dice ALP

La Cub Scuola organizza un’ASSEMBLEA per GIOVEDI’ 27 GENNAIO ORE 17 a Torino

presso ITIS AVOGADRO di C. S. Maurizio su Precariato scuola- Proposta Valditara invitando i precari a non cadere nella trappola della proposta del responsabile scuola di AN. Si propone di mobilitarsi per gli organici e la difesa di una scuola pubblica e di qualità

retro