15 marzo 2004

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@tiscalinet.it --- sito web: www.alpcub.com

LIBERO MERCATO

369. Sullo SCIOPERO del 26 MARZO.

Lo sciopero generale di CGIL-CISL-UIL del 26 è un fatto positivo ma insufficiente. Positivo perché fa pressione sul Governo per ottenere il ritiro della sciagurata delega sulle pensioni. Insufficiente perché una lotta al rallentatore non è certo la più efficace.

Questo sciopero segna la sconfitta del progetto berlusconiano di superare la Concertazione da destra, marginalizzando la CGIL. CISL-UIL oggi sono obbligate a seguire una strada diversa da quella che avevano scelto. Non bisogna però pensare che questo sciopero superi da sinistra la Concertazione; per modalità e contenuti rappresenta il tentativo di ricostruirla.Infatti la scelta di CGIL-CISL-UIL di fare una lotta al rallentatore è funzionale al dialogo con le forze politiche di maggioranza e opposizione per ottenere un risultato condiviso. Così come la piattaforma sindacale, mentre individua – pur con vari limiti – il governo come controparte, fa finta che i padroni non esistano: è uno sciopero contro le scelte del governo ma che non chiude il dialogo con le forze politiche moderate e con la Confindustria di Montezemolo.Dobbiamo quindi lavorare per radicalizzare le mobilitazioni e qualificare la piattaforma, a partire dalla questione salariale. Dobbiamo lavorare affinché lo sciopero del 26 riesca e apra una stagione di conflittualità più estesa e su contenuti più avanzati. Per questo abbiamo sostenuto lo sciopero generale della CUB il 12 marzo: l’obiettivo è la sconfitta del progetto del governo e, per raggiungerlo, la ripresa di un conflitto generalizzato rappresenta il passaggio decisivo.        

 

(Paolo Ferrero da Liberazione)

Nessun silenzio assenso per la nostra liquidazione. La teniamo noi.

NOTIZIE DALLA FABBRICHE 

>>>Ufficio vertenze alpcub Martedì dalle ore 18 alle ore 19

>>>Collettivi SKF-OMVP-Euroball-Sachs-ZF martedì 16 marzo, ore 20.30 per fare il punto sulla situazione SKF Avio e Sachs- ZF e preparare le nostre iniziative nelle quali dobbiamo ribadire la priorità :

Nessuno venga lasciato in mezzo alla strada.

>>>Vertenze: Due importanti risultati di questi giorni:

1)      Il Giudice da ragione ai postini (RSU di ALP e un lavoratore della Cisl) e fa pagare le spese alle Poste. Quando ci saranno le motivazioni potremo dare un giudizio più completo. Per ora questa sentenza ci aiuta nella lotta che facciamo da mesi, per avere gli organici previsti e migliorare le condizioni di chi lavora e del servizio ai cittadini.

2)      Riassunta la lavoratrice licenziata dall’Asilo Valdese di Luserna. L’accordo siglato venerdì alla Direzione Provinciale del Lavoro.

>>>26 marzo-Sciopero generale: ALP/Cub ha deciso di dichiararlo, come è emerso dall’ultimo Direttivo e  proporremo ai lavoratori di fare 8 ore.

·         No allo scippo del nostro TFR.

·         Stop alla concertazione che ha ridotto i salari e aumentato la precarietà.

>>>Manifestazione CONTRO la GUERRA

Sabato 20 marzo, ore 8.30, via dei Rochis a Pinerolo con ritrovo casuale di bici. Portate bici, cartelli, fiocchi, trombe, tamburi, bandiere e molte espressioni artistiche per renderla ancora più colorata!!!

>>>La CUB sulla strage di Madrid: “all’indomani della strage è ancora più evidente come l’utilizzo della guerra per affrontare i problemi tra i popoli sia uno strumento inaccettabile”.