12 maggio 2003

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@tiscalinet.it --- sito web: www.alpcub.com

 

LIBERO MERCATO

328. Art.18 si discute- manca un mese al 15/6:Una vittoria al referendum sarebbe una conquista importante per ridare fiducia ai lavoratori. Tutto il sindacato di base si impegna per raggiungere il quorum e far vincere i SI’.

Il referendum è nato a fianco delle lotte della CGIL contro la modifica dell’art.18. Il Centrosinistra era contro quelle lotte e, proseguendo sulla linea riformatrice, è contrario tanto da lavorare al fallimento del referendum. Forse perché insegue ancora la modifica per tutti? Così dimostra di essere più realista del re, mentre le imprese sotto i 16 dipendenti sono molto variegate e una parte di esse discute senza fare tragedie.

In pieno dibattito referendario riteniamo doveroso riportare sulla nostra locandina anche una posizione critica sul SI’ al referendum sull’art. 18:

"La tutela dei lavoratori in collaborazione continuata continuativa (co.co.co.) e dei tanti precari non si ottiene estendendo a tutte le imprese l'obbligo del reintegro previsto dall'art.18 dello Statuto dei lavoratori. Queste tutele si ottengono solo attraverso una legge, ma in quale legge possiamo sperare dopo un referendum che, non raggiunto il quorum, annullerebbe il passo in avanti fatto respingendo quello a suo tempo promosso dai radicali? (…) Nelle piccole imprese non si può negare che tra datore di lavoro e dipendente il rapporto è fondato su un'affidabilità personale".

Mario Dell’Acqua

ALP dice: I referendum non sono il nostro terreno e la classe operaia è da tempo in difficoltà, ma non possiamo rinunciare a questa battaglia che non è di certo l’ultima: i diritti del lavoro sono di tutti!

 

NOTIZIE DALLA FABBRICHE

>>>Ufficio vertenze: mercoledì dalle 18 alle 19.

>>> 730: Continua il servizio fiscale fino al 30-05

>>>Metalmeccanici. Firmato da FIM-UILM e FISMIC l’accordo nazionale; Sono partite lotte spontanee: la Fiom non accetta le condizioni e mantiene la sua piattaforma. Per Venerdì 16 sciopero di 8 ore Alp-Cub ha dichiarato lo sciopero perché non è stato chiesto il parere dei lavoratori, perchè hanno firmato organizzazioni minoritarie, perché il salario ottenuto è poco anche rispetto alle modeste richieste della Fiom.

>>>PMT Una sessantina di turnisti ha firmato una lettera alla direzione e alle Rsu circa le voci di eliminazione dei turni e passaggio all’orario centrale.

>>>SKF verranno indette le assemblee per giovedì, si parlerà dei cicli continui e dei TBU.

>>>FIAT Elezioni RSU. Mirafiori: FIOM 31%, FIM 25%, UILM 17,4%, Fismic 18,3%, Cobas 3,1%.

>>>Assemblea Nazionale CUB a Rimini il 9-10-11 maggio: SI’ alla costruzione di un sindacato di base antagonista, indipendente, conflittuale e di classe.

>>>Incontro pubblico: Un’altra Colombia è possibile martedì 13 al Centro Sociale di via Lequio a Pinerolo, ore 21.00.

>>>CUB Scuola: Sabato 17 maggio, alle ore 10.00, alla Fiera del Libro di Torino sarà presente l’onorevole Valentina Aprea, Sottosegretario all’Istruzione.

Trasformiamo questa iniziativa ufficiale riservata a politici, burocrati, autorità, in un momento di discussione vera sulla scuola pubblica.

>>>FILM Viale Mattioli,39 - TORINO (Castello del Valentino) proiezioni di film sulla fabbrica il 7-14-21-28 ore 17,30- a Cura Comitato di lotta Fiat