17 febbraio 2003

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@tiscalinet.it --- sito web: www.alpcub.com

LIBERO MERCATO

 

316. Settimana grandiosa PER la PACE e CONTRO la GUERRA a Pinerolo, in Italia e nel mondo:

Grande partecipazione a partire da mercoledì, con Stranamore strapieno per la proiezione del film "Carlo Giuliani ragazzo".

All’assemblea di venerdì con gli studenti, la mamma di Carlo ha dialogato pazientemente con tutti (anche con chi ha cercato di "provocare") in un auditorium attento e silenzioso come non mai.

La bella giornata si è conclusa alla sera in corso Piave dove i genitori di Carlo, che hanno avuto un figlio ucciso, hanno dato una profonda lezione umana e civile.

Il sabato, mentre in tutto il mondo si manifestava contro la guerra e centinaia di pinerolesi erano a Roma, si è svolta una bellissima manifestazione piena di colori e musica per le vie di Pinerolo (nonostante il percorso penalizzato per non disturbare i nostri fratelli "normali" che vanno al mercato!).

Alp si è data da fare in tutte queste iniziative, con migliaia di volantini tirati dal nuovo ciclostile e la partecipazione a tutte le attività. Grazie a tutte e tutti quanti hanno contribuito.

NOTIZIE DALLA FABBRICHE

>>> Ufficio vertenze: mercoledì dalle 18 alle 19.

>>>SKF incontro all’AMMA: chiusa la procedura di mobilità (282 lavoratori interessati).

Iniziate assunzioni interinali, confermate poi a tempo indeterminato se il lavoro continuerà e se i lavoratori verranno giudicati seri (il periodo di prova si fa lungo!!!).

Concentrazione di SKF su elettronica applicata alla meccanica (Auto "Drive by Wire", nuovi sistemi per TBU).

Buoni investimenti per HBU Airasca, Logistica e OMVP, stabilimento strategico, di cui si vuole migliorare la capacità produttiva.

- Ritirato all’OMVP un licenziamento "affrettato" di una lavoratrice con seri problemi di salute.

- Ritirata per tutti gli stabilimenti la disdetta, contro cui ALP aveva dichiarato scioperi, degli accordi di miglior favore per la malattia. >>>SACHS-ZF incontro all’AMMA: l’azienda denuncia 48 eccedenti e chiede subito mobilità sono 19 che hanno i requisiti per la pensione,e vuole mettere a zero ore gli altri (in particolare quelli che fanno mutua…). Nessuna novità sugli investimenti. Il sindacato ribadisce: investimenti per tenere a Villar lo stabilimento, cassa integrazione a rotazione, contratti di solidarietà, formazione per puntare alla qualità. In questo quadro si può parlare di mobilità, volontaria, con integrazione salariale rispetto alle perdite.

>>>Poste: per aprire la procedura di conflitto, vista l’arroganza del direttore di filiale a Pinerolo, si passerà direttamente all’incontro regionale.

>>> Assemblea Generale ALP sabato 22 febbraio sede ARCI (di fronte alla nostra sede).

>>>SKF Hbu Airasca: lettere di contestazione per presunti errori nei controlli della lavorazione. Ritmi di lavoro alti e cambi continui di mansione.

COSA DICE ALP: Alp dichiara lo sciopero Venerdì 21 febbraio

per difendere il diritto di sciopero che Federmeccanica mette in discussione utilizzando una norma contenuta nei "famosi" accordi di luglio ’93, firmati da CGIL-CISL-UIL.

Dopo l’attacco al salario, all’art.18, dopo il Patto per l’Italia che rende sempre più precari i lavoratori, arriva anche l’attacco al diritto di sciopero. Diciamo NO alla Federmeccanica, dichiariamo lo sciopero e invitiamo tutti a dare una risposta seria.Con le RSU si decideranno le modalità nei vari stabilimenti