27 GENNAIO 2003

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

- via Bignone 89, Pinerolo- tel/fax/segreteria 0121-321729

- e.mail alpcub@tiscalinet.it --- sito web: www.alpcub.com

LIBERO MERCATO

 

  1. 24 gennaio 2003 muore Gianni

AGNELLI.
<< Nato a Torino il 12 marzo 1921, Giovanni Agnelli si era laureato in Giurisprudenza all’UniversitÓ di Torino. Aveva partecipato alla Seconda Guerra Mondiale come Ufficiale di Cavalleria sul fronte russo con il Corpo di Spedizione Italiano, con il Raggruppamento Esplorante Corazzato "Lodi" in Tunisia meritandosi la Croce di Guerra al Valore Militare e nella Divisione "Legnano" del Corpo Italiano di Liberazione.

Entrato in Fiat nel 1943 come Vice Presidente, nel 1963 viene nominato Amministratore Delegato. Dall’aprile 1966 al febbraio 1996 Ŕ Presidente della SocietÓ, di cui fino a ieri era Presidente d’Onore>> (La Stampa)

Nel Pinerolese ricordiamo l’acquisto della RIV ceduta poi alla multinazionale SKF e la vicenda della Fiat dei Tupin che, dopo una lunga lotta di tutta la valle, si concluse con la nascita della Boge su intervento diretto dell’Avvocato.

La famiglia Agnelli Ŕ legata a Villar Perosa, costruita in parte sui disegni paternalistici aziendali, dove Gianni fu sindaco per vari anni.

La morte dell’avvocato giunge nel momento cruciale del passaggio dei poteri in Fiat e alla vigilia dello scorporo dell’auto .

Diritti in pillole. Art.11 della Costituzione:

L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertÓ di altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; (…) promuove le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

 

brevi dalle fabbriche

 

ore 15 sede ARCI (cortile ALP )

>>>Ufficio vertenze: il mercoledý dalle 18-19.

>>>La Merlo Tebaldini perde dopo molti anni l'appalto alla SKF. A sorpresa i lavoratori si sono trovati un accordo con la nuova impresa, la Karmak, firmato da Fim, Fiom e Fali, dove emergono 18 esuberi e il salario viene tagliato alla grande. Non c'Ŕ solo preoccupazione tra le maestranze ex Merlo Tebaldini ma anche tra i lavoratori SKF e OMVP per la logistica. Non vorremmo che lavoratori SKF si trovassero dipendenti Karmak con delle belle sorprese salariali…

>>>L'incontro sollecitato dall'ALP con Fim Fiom Uilm non ha prodotto accordi per iniziative unitarie su Fiat e Contratto.

Si Ŕ deciso unicamente un'iniziativa sulla Sachs-ZF: Una lettera dei responsabili territoriali Fim-Fiom-Uilm-Alp al massimo dirigente della Sachs dott. Hermes.

>>> Il collettivo dei Meccanici ALP ha ribadito la necessitÓ di riprendere il rapporto con i lavoratori per approfondire le richieste della CUB-FlmUniti sul contratto e di pensare ad iniziative nel nostro territorio. La Cub-FlmUniti ha inviato ufficialmente la piattaforma, con richiesta di incontro urgente, a Federmeccanica e alle altre organizzazioni.

>>> SKF LSCA: al Mag. Prodotti di Airasca si predica lo "Zero incidenti" sul lavoro, ma il pavimento Ŕ un terreno da cross per i carrelli prelevatori, che si guidano stando in piedi.

Capita anche che una sicurezza non scatti durante un corto circuito, una scatola esploda e continui a fondere, con un bel rischio per i lavoratori nei paraggi.

Zero incidenti??

Cosa dice ALP : Sensibilizziamo i nostri iscritti per le iniziative contro la guerra:

Invito ai nostri iscritti:

Venerdi' 14 febbraio incontro con i genitori di Carlo Giuliani organizzato dal Pinerolo Social Forum.

(Auditorium del.Liceo Scientifico)

Ore 21 incontro con la popolazione (Auditorium di C. Piave).