27

maggio

2002

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, aderente alla Confederazione unitaria di base

via Bignone 89, Pinerolo

tel/fax/segreteria 0121-321729

e.mail alpcub@tiscalinet.it

sito web: www.alpcub.com

libero mercato:vocabolario

282. PMT(ex Beloit) Un accordo diverso è possibile visti i risultati aziendali . Constatato

1) L’assunzione negli ultimi 12 mesi di circa 25 persone (curioso e poco giustificabile per una ditta che lamenta 60 esuberi) 2) La sostituzione di lavoratori PMT cassaintegrati con esterni che lavorano anche sul prodotto finito ; 3) L’elevatissimo carico di lavoro di tutti i reparti con ricorso "forzato" allo straordinario non disciplinato in alcun modo. 4) Il notevole introito di denaro liquido che deriverà dallo sblocco della situazione dell’area dell’ex fonderia, denaro che deve essere riutilizzato per l’azienda e le sue maestranze. Chiediamo un accordo che comprenda: -Mobilità esclusivamente per pensionabili e volontari ; -Richiesta di proroga della cassaintegrazione. -Reali strumenti di riqualificazione professionale (punto disatteso rispetto all’accordo) che, dove questo sia possibile, permettano di rimpiazzare le figure uscenti per mobilità, con il personale ritenuto eccedente.(comunicato Collettivo e Rsu ALPCUB)

Asilo Valdese di Luserna per anziani

Il 2 maggio il personale si è incontrato con la direzione – dopo la lettera di motivazione dell’adesione allo sciopero generale del 16 aprile in cui si univano ai temi generali quelli specifici del lavoro nell’assistenza. Si è parlato di ‘privato e pubblico’- proponevamo una difesa dell’assistenza come insieme di servizi pubblici e chiedevamo alla Chiesa valdese di partecipare alla lotta contro le finanziarie di guerra che tagliano i fondi per i servizi sociali.; di ‘qualità del lavoro’- che cosa dice una comunità evangelica della ‘razionalizzazione’ del personale in corso, dell’uso di cooperative, appalti, dell’aumento dei carichi di lavoro?; di ‘qualità del servizio’; di ’contrattazione e sindacato’- non crediamo che ci sia incompatibilità tra ‘diaconia’ e ‘sciopero’. La direzione ha manifestato comprensione e risposto che non ci sono scorciatoie e bisogna denunciare e fare fronte comune per un livello più alto dell’assistenza, lottare e riflettere insieme.


Dopo lo sciopero generale, ricostruiamo il controllo dal basso sull’operato sindacale!

DIFENDI I DIRITTI DEI LAVORATORI, NO ALLA CANCELLAZIONE DELL’ART.18 DELLO STATUTO!!

NO all’attacco su lavoro, fisco, pensioni

nuovi lavoratori = stessi diritti

uguale lavoro uguale salario

brevi dalle fabbriche

>>> 730: A giugno restituiamo i 730 e i bollettini ICI. Con la paga di luglio le aziende effettueranno i rimborsi o le trattenute, nel mese di novembre eventuali trattenute in acconto per il 2002.

>>>il mercoledì ad Alp il responsabile dell'Ufficio Vertenze è in sede dalle 18 alle 19

>>>CUB/settore privato – l’8 giugno ore 10 a Stranamore congresso provinciale. Partecipate

>>>TNT-per le elezioni delle RSU a Mirafiori (dove all’off.81 e in meccanica i terziarizzati TNT sono circa 2000) Alp propone una lista unitaria a S.inCobas e Slai Cobas).

>>>Sachs-ZF Martedì 28 si svolge il Comitato europeo ZF alla FIM di Pinerolo

>>>PMT(ex Beloit) Mercoledì 29 incontro in Regione per la mobilità, la procedura scade il 31. Direzione e Uilm hanno risposto al comunicato ALP con posizioni molto vicine … Alp e Fiom hanno emesso un comunicato invitando al ‘blocco degli straordinari’.

>>>FIAT Effettuato il 24 uno sciopero di due ore del gruppo in tutta Italia. Il direttivo di AlpCub ha dato mandato al presidente di scrivere a FimFiomUilm per allargare la lotta ai metalmeccanici del pinerolese.

>>>SKF Si è svolto il 16 maggio il Coordinamento nazionale SKF senza ALPCUB e Usi (Bari). Nel comunicato sindacale non si dice che lo stabilimento di Villar è in vendita. -Aspettiamo l’incontro all’Unione Industriale per una valutazione. Continuano i controlli dell’ASL per migliorare l’ambiente su rumore e fumi. Continuano i provvedimenti disciplinari a raffica. Sembra arrivi un investimento di 8 miliardi di lire per sostituire le cabine elettriche. Continua a lavorare ad Airasca il militante di ALPCUB trasferito dagli Avio Precisi.

>>>Forum di ALP/CUB: è aperto il dibattito nel nuovo sito www.alpcub.com- chi ha delle cose da dire sul sindacato si faccia vivo.

Che cosa dice ALPCUB Amer-ECO

L’udienza per i due licenziamenti si è conclusa positivamente. L’azienda pagherà 2500 Euro netti per risarcimento e spese processuali. Siccome l’amministratore delegato intendeva denunciare anche le due lavoratrici per diffamazione, (come ha fatto per il presidente dell’ALP e un giornalista dell’Eco) si è concordato che le lavoratrici comunicheranno all’Eco del Chisone che gli assegni erano coperti (notizia da noi data il 21 gennaio) e l’AMER -ECO si impegna a chiudere la vicenda senza querele alle due lavoratrici. Rimane aperto il problema con l’ultima lavoratrice che da gennaio non percepisce lo stipendio.

nuove rubriche:

Diario - Forum

>>>Percorso fotografico tra le fabbriche della Val Chisone

>>>fumetti inediti sulla Resistenza in Val Chisone e a Torino -di Carlo Minoli più altre più altre tavole su vari argomenti e il 'gioco dell'oca 'di un operaio anni'70.