Ultime notizie Lunenac Val Chisone- 23/11/00

 

Dopo l'incontro del cdf con la direzione si sono svolte le assemblee il 23 novembre. Lo stesso giorno in Sede si Ŕ svolto un incontro della direzione coi sindaci della valle. I minatori sono scesi a Malanaggio e non sono stati ricevuti, per cui anche il sindacato non ha partecipato alla riunione. La direzione ha esposto ai sindaci la sua richiesta di ridare in appalto per tre mesi la coltivazione del talco al Crosetto alla ditta Negroni, aggiungendo che la Luzenac fa tutto il possibile ed incontra una resistenza non motivata dei minatori. Alla fine dell'incontro i minatori hanno parlato coi sindaci e deciso un incontro a breve, il 1 dicembre, in ComunitÓ Montana col cdf, e la mattina del 2 una Assemblea pubblica coi lavoratori.

Intanto Ŕ in atto uno sciopero per il 23 di quattro ore per ogni turno in miniera, lo stabilimento ha proclamato un'ora di sciopero.

I minatori e il sindacato ritengono responsabile la direzione per la mancata manutenzione dei macchinari e non intendono ritornare indietro sulla strada pericolosa del lavoro in appalto che potrebbe prolungarsi a discrezione della direzione.

alpminiere