2

aprile

2001

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi,

affiliata alla Confederazione unitaria di base-

via Bignone 89, Pinerolo tel/fax/segreteria 0121-321729

e.mail alpcub@tiscalinet.it

sito web: geocities.com/alpcub

libero mercato:vocabolario

223 Sabato 17 marzo, Napoli

ore 10. Il variegato popolo di Seattle scende in piazza contro il Global Forum che si sta tenendo, contemporaneamente alla manifestazione, nel Teatro San Carlo. Come al solito c’è un marasma di sigle e di gruppi, ognuno con un suo motivo per essere contro la globalizzazione.

A mezzogiorno, il corteo invade completamente Piazza Municipio. E’ chiaro a tutti che nel caso di scontri non ci sarà via di fuga. Ed è anche chiaro che il corteo, di parecchie migliaia di persone è assolutamente impreparato a confrontarsi con un aggressione della polizia. Ma sembra che questo sia un motivo in più per la polizia per iniziare a picchiare: le cariche partono da ogni direzione dai cordoni di polizia, carabinieri e guardia di finanza che avevano precedentemente bloccato ogni via di uscita dalla piazza non consentendo a nessuno superare i cordoni. Migliaia di persone rimaste intrappolate vengono picchiate a freddo da più di duemila celerini. E’ un massacro. I feriti ufficiali sono più di 200 ma il numero effettivo è almeno il doppio in quanto molti feriti hanno preferito non andare negli ospedali per non finire in questura.Le forze di Polizia hanno voluto dare una lezione esemplare di come si tratta con i manifestanti. Hanno voluto dimostrare che per quanto riguarda l’ordine pubblico l’Italia non è inferiore né agli altri paesi europei, né agli stati uniti. Gli scontri sono stati anche una occasione di vendetta di molti poliziotti verso i disoccupati e i centri sociali. Ma questo macello è soprattutto la dimostrazione che la polizia svolge il suo compito di garantire l’ordine pubblico per i padroni, e lo svolge in maniera scientifica, sia sotto i governi di sinistra che i governi di destra


>>>uranio impoverito

>>>Biella la strage continua

>>>Sciopero spontaneo alla Fiat

>>>Dove è finito il salario?

>>>il voto sul contratto alle Poste

>>>sciopero alla Tirrenia

>>>Daewoo.svuotata fabbrica

>>>Un miliardo di poveri nelle campagne

>>>Mucca pazza:zitto e mangia!

>>>welfare

>>>SOLO L'IRONIA CI SALVERA' DAL MASSACRO

>>>Contratti a termine, la Cgil lascia la trattativa

>>>Sciopero scuola il 31 marzo

>>>PortoAlegre

>>>lotte nel mondo

>>>ll sole24ore:

1 bilancio di una legislatura sul lavoro 2 dati istat

Sintesi Assemblea 2001 ALP/CUB

vedi notizie ECO

brevi dalle fabbriche

>>>E' convocato per Lunedì 9 aprile alle ore 20,30 il Direttivo conseguente ordine del giorno: Referendum SKF, 1° maggio, Convegno Cooperative, 730, varie.

>>>730: Inizio del servizio fiscale presso Alp il 18 aprile – termine il 19 maggio.

>>>Cooperative Si sono decise due serate di formazione a Stranamore a metà di maggio

>>>SCUOLA Lo sciopero della scuola è stato debole in zona. A Roma una grossa manifestazione. Nella mattinata del 30 si è svolta una riunione delle RSU Scuola ad ALP. Deve responsabilizzarsi il Coordinamento.

>>>SKF : IL 28 marzo incontro all’Unione Industriale .Lo Stabilimento di Villar Perosa dal 1 giugno diventa una società a capitale SKF con una nuova ragione sociale. Si chiamerà Officine Meccaniche Villar Perosa, in attesa di un acquirente. Il Referendum sull'accordo separato SKF si farà il 12 aprile ! Ricordiamo che l’utile SKF è passato da 48 miliardi del ‘99 a 89 del 2000 - di questi viene distribuito ai dipendenti solo2,2 miliardi.

SKF Airasca Annunciata la terziarizzazione delle Gabbie: 120 dipendenti passerebbero sotto una ditta di Roletto, >>>SKF AVIO La direzione pensa di incrementare molto il fatturato.

>>>Luzenac Val Chisone Assemblee in miniera il 4 aprile.

>>>PMT (exBeloit) Si è svolto un incontro tra sindacati e direzione sugli accordi disdetti da NUGO, ma non è stato comunicato nulla.

>>>SACHS BOGE. La direzione ha organizzato un’assemblea – sostiene che se non si concede flessibilità non ci saranno investimenti. Nell’assemblea sindacale che è seguita il Collettivo Sachs-Boge ha sostenuto che prima si rinnovano le RSU e poi si discute.

>>>AVVISO Mercoledì 4 Aprile 2001 ore 21 - Salone dei cavalieri - Via Giolitti (Ex Tribunale) Pinerolo- Dibattito pubblico sul libro di Marco Revelli "Oltre il Novecento" -Partecipano

:Marco Revelli; Paolo Ferrero; Claudio Canal

Che COSA DICE alp/cub:

La flessibilità applicata al lavoro nel corso dell’ultimo decennio èstata giustificata tra l’altro con il preteso aumento dell’occupazione. La tesi è: il lavoro flessibile aumenta l’occupazione. La realtà è ben diversa. La flessibilità ha scomposto il lavoro in una quantità di segmenti tutti in reciproca concorrenza.

I dati parlano chiaro, aumentano i posti precari mentre gli esuberi nella grande industria avanzano al ritmo del 2,5 % . Non c’è dubbio. Il panorama attuale è caratterizzato da una classe di precari che sostituisce, in modo soverchiante, una classe di lavoratori stabili.

BUON 8 MARZO MARA!!!

vedi Mara

vedi Mara1

vedi Mara3

>>>Paulo, edile, immigrato a Lucca

>>>Sentenza operaio rumeno bruciato

>>>campagna bananeras nicaragua

Verdetti su part-time e lavoro precario
1Legge sulle cooperative 2 sciopero cooperativa 3 il socio
trattativa Fiat in stallo

NOTIZIE VARIE: http://web.tiscalinet.it/operaicontro

Airasca notizie SKF marzo 2001
Volantino richiesta elezioni Sachs-Boge

 

Ritorna alla pagina principale

Ritorna ad archivio