5

marzo

2001

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi,

affiliata alla Confederazione unitaria di base-

via Bignone 89, Pinerolo tel/fax/segreteria 0121-321729

e.mail alpcub@tiscalinet.it

sito web: geocities.com/alpcub

libero mercato:vocabolario

219. 8 marzo solidarietà a Mara

Mara è un’operaia alla Siemens nel Milanese, con un figlio di 9 anni, che lei vuole seguire come si deve. Chiede alla direzione di non fare i turni, ma le viene negato. Mara, che non ha parenti ed ha un marito quasi sempre fuori casa per lavoro, decide di dare battaglia per suo figlio, per la sua dignità e per le altre donne che hanno gli stessi problemi. La Direzione le offre solo questa alternative: lasciare il lavoro o non seguire i figli.

Lei invece si presenta all’orario centrale, arrivano i provvedimenti disciplinari e il rischio di licenziamento. Allora sostenuta dalla FLMUniti inizia la lotta, OGNI GIORNO SCIOPERO, PER USCIRE IN TEMPO A PRENDERE SUO FIGLIO.

Si coinvolgono altri lavoratori, si fanno iniziative con tutta la Cub milanese.

Alp ha già dato un contributo in denaro perché la lotta è pesante per la lavoratrice e lancia una sottoscrizione nel Pinerolese.

BUON 8 MARZO MARA!!!

vedi Mara

vedi Mara1

vedi Mara3

 In attesa di maggiori informazioni dalla SCUOLA: col recente contratto un quinto del personale (i servizi) riceve una miseria - (max 117.000 lorde). Agli insegnanti: al max di anzianità e di scuola 205.000 lorde ; + max 136.000 lorde recupero inflazione . I sindacati di base invitano a lottare per dividere tra tutti i 416 miliardi a disposizione dei presidi per "pochi insegnanti da premiare". Il contratto prevede anche come ingabbiare le RSU appena elette.

>>>uranio impoverito

>>>Biella la strage continua

>>>Sciopero spontaneo alla Fiat

>>>Dove è finito il salario?

>>>il voto sul contratto alle Poste

>>>sciopero alla Tirrenia

>>>Daewoo.svuotata fabbrica

>>>Un miliardo di poveri nelle campagne

>>>Mucca pazza:zitto e mangia!

>>>welfare

>>>SOLO L'IRONIA CI SALVERA' DAL MASSACRO

>>>Contratti a termine, la Cgil lascia la trattativa

>>>Sciopero scuola il 31 marzo

>>>PortoAlegre

brevi dalle fabbriche

vedi notizie ECO

>>>Milano

Giovedì 1 marzo riunione nazionale della FLMUniti alla quale abbiamo partecipato con una RSU della SKF Villar Perosa. Si è parlato della situazione generale, del contratto e del Congresso. Il Congresso FLMUniti della Provincia di Torino si terrà a Pinerolo. Si preparino i numerosi metalmeccanici di ALP.

>>>FIAT-GM

La direzione non vuole trattare sul premio di risultato, anche dopo l’invito del governo. Sciopero generale del gruppo 4 ore l’8 marzo. Intanto in Polonia licenziati 750 operai nella fabbrica Fiat di Bielsko Biala.

>>>Casa dell’Anziano A.Fer Provvedimenti disciplinari pesanti per 4 lavoratrici. Alp impugna, la Direzione Fer non vuole parlare con noi !! Siamo alle solite. Se non vengono ritirati i provvedimenti, dopo l’incontro all’UPLMO si va dal Giudice.

>>>Luzenac Val Chisone

Comunicato Attivo intercategoriale sulla Luzenac

Dopo l’assemblea unitaria dei minatori, è iniziata la trattativa sull’orario, con una proposta che l’azienda ora sta esaminando.

>>> Poste. L’azienda chiede il massimo del lavoro senza concedere nulla in cambio, né sul salario né sull’occupazione. Alp sta tentando la resistenza: raduniamo i portalettere perché la riorganizzazione sia comunque al vaglio delle Rsu , ma non tutte sono "disponibili" .Per le iniziative sul territorio occorre coinvolgere non solo i nostri iscritti.

>>SKF Villar Incontro tra esperti della Fiom e le RSU dell’ALP dello Stabilimento. Ordine del giorno comune sulle prospettive aziendali, conferma dei contratti a termine, ridimensionamento dei turni di notte ai reparti Rettifica, ambiente.

>>> SKFAvio Si è svolta un’assemblea sull’ambiente, le trattative sono in corso. Deve ancora crescere la coscienza e la partecipazione dei lavoratori più giovani.

>>>Banche Mercoledì 7 marzo ad ALP si terrà la prima riunione della sezione pinerolese del CUB-San Paolo.

Che cosa dice ALP/CUB: cresce il lavoro precario, sovente anticamera del posto fisso … ma a discrezione dei padroni.

"Nel Duemila la crescita occupazionale, come media sull'intero anno, è stata di 390 mila unità, un incremento pari all'1,9%.. Il tasso di disoccupazione è sceso dall'ottobre 1999 all'ottobre 2000 dall'11,1% al 10% (nel solo Nord-Est è calato al 3,5%)." Vedi Rapporto sulle politiche occupazionali del ministero del lavoro-

 

Ritorna alla pagina principale

Ritorna ad archivio