26

febbraio

2001

Ciclostilato ALP/CUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, affiliata alla Confederazione unitaria di base

via Bignone 89, Pinerolo

tel/fax/segreteria 0121-321729

e.mail alpcub@tiscalinet.it

sito web: geocities.com/alpcub

libero mercato:vocabolario

218. COOPERATIVE :POCHI DIRITTI

Anche nella nostra zona assistiamo alla prosecuzione delle privatizzazioni nel settore pubblico. Per ridurre i costi è in atto un uso intenso ed anomalo delle cooperative con i soci lavoratori che lavorano con salari indecenti e senza diritti. La riduzione dei costi in questi settori non garantisce la qualità, e viene ottenuta riducendo il salario ed i diritti ai soci lavoratori che di soci non hanno niente. Le nostre iniziative con le lavoratrici che assistono i ragazzi nelle scuole e la vertenza dei Cimiteriali di Pinerolo sono esemplari e devono essere sostenute per difendere i diritti acquisiti e per aprire un terreno di iniziativa sui soci lavoratori per rendere pubblica e politica questa vertenza, coinvolgere utenti e addetti, preparare iniziative di intervento in questo settore per difendere e conquistare diritti che oggi non ci sono. Siamo stati accusati di fare la guerra alle cooperative sociali, ma la nostra è una battaglia sindacale di denuncia di un uso anomalo e spregiudicato delle cooperative. E non da tutte le cooperative, sappiamo che non sono tutte uguali. E’ certamente molto difficile definire socio lavoratore chi lavora in una cooperativa di centinaia o migliaia di dipendenti. Alp ha intenzione di organizzare due momenti pubblici di approfondimento e di riflessione.

>>>uranio impoverito

>>>Biella la strage continua

>>>Sciopero spontaneo alla Fiat

>>>Dove è finito il salario?

>>>il voto sul contratto alle Poste

>>>sciopero alla Tirrenia

>>>Daewoo.svuotata fabbrica

>>>Un miliardo di poveri nelle campagne

>>>Mucca pazza:zitto e mangia!

>>>welfare

>>>SOLO L'IRONIA CI SALVERA' DAL MASSACRO

brevi dalle fabbriche

>>>Assemblea annuale Alp/CUB. Presenti una sessantina di iscritti. Calo di una ventina di iscritti nel 2000 rispetto al 1999 Nell’ordine la presenza di ALP è più alta in: Skf Villar Perosa, Scuola, Pensionati, PMT (exBeloit), Sachs-Boge, Poste, Cascami, AG Porta, SkfAvio, Euroball, (sono sotto i dieci iscritti un’altra trentina di aziende). Sulla riflessione di ALP daremo notizia nel tempo. Si è votato a favore della mozione del collettivo scuola di dare vita a un lavoro unitario in ALP tra sindacati base e a un coordinamento nazionale delle RSU di base.

>>>Luzenac Val Chisone Lo sciopero di una settimana dei minatori ha avuto come si sa un primo risultato con la conferma di due minatori in CFL. Martedì ci sarà in miniera assemblea di tutti i turni per valutare le intenzioni della direzione di dare applicazione alla vecchia bozza di accordo sui 18 turni ( e di usare i polacchi come una specie di appalto interno)- Sull’importanza della lotta e sui problemi che restano Alp darà un volantino in zona

>>> Poste Ancora un dato sul voto sul contratto nazionale (come già detto ha votato solo il 28%). Nella filiale di Pinerolo i dati sono:

123 NO , 117 SI , astenuti 27.

>>SKF Avio riunioni con i lavoratori e gli impiegati per illustrare i profitti dell'azienda e la necessità di abbattere i costi del 30%. Si chiede più straordinari e più produzione, per compensare le perdite derivanti dalla cessione delle commesse sui cuscinetti per l'aereonautica USA. Resta ferma la posizione della Fiom di limitare gli straordinari e prima confermare i contratti a tempo determinato per un anno ancora. Certo sarebbe meglio chiedere una trasformazione dei contratti a TD in tempo indeterminato . Un passo alla volta?

>>>la PMT (ex Beloit) è un laboratorio di terzismo, con straordinari e persone a zero ore, salario e diritti ridotti, da 5 anni senza RSU. Alp è stata in prima fila in questi Anni di lotte ma oggi si stenta a ripartire. Un gruppo di lavoratori e cassaintegrati ha scritto una lettera pubblica analizzando questa situazione in azienda e chiedendo l’elezione delle RSU.

>>>Banche Mercoledì 7 marzo ad ALP si terrà la prima riunione della sezione pinerolese del CUB-San Paolo.

Che cosa dice ALP/CUB

Eravano presenti all’attivo intercategoriale da noi sollecitato, che si è svolto il 20 in tono molto ridotto: le confederazioni a parole disponibili alla solidarietà con la lotta Luzenac ma nei fatti lente a muoversi. Vedi il comunicato finale che non è ancora circolato nel pinerolese.

 

Ritorna alla pagina principale

Ritorna ad archivio