5 giugno 2000

Ciclostilato ALPCUB

Associazione lavoratrici e lavoratori Pinerolesi, affiliata alla Confederazione unitaria di base

via Bignone 89, Pinerolo

tel/fax/segreteria 0121-321729

e.mail alpcub@tiscalinet.it

sito web: geocities.com/alpcub

libero mercato: vocabolario

183.Beloit riprendere l’iniziativa

Occorre una soluzione che consenta la continuità produttiva e difenda il più possibile l’occupazione e i diritti acquisiti. Dal 25 gennaio giorno dell’accordo in Prefettura sulla CIG, si attende di conoscere chi acquisterà la Beloit, per fare che cosa, e quante persone occupare.

Sembra ormai certo che c’è un solo concorrente, il terzista NUGO con alcuni dirigenti Beloit. Gli stabilimenti del Brasile, Inghilterra e Polonia sono stati venduti, non riusciamo a capire come mai per lo stabilimento di Pinerolo non si trova una soluzione. L’incontro del 2 maggio in Prefettura per il tavolo di crisi è saltato per la crisi del Governo e relative sostituzioni di Sottosegretari. In queste settimane ci sono state iniziative di lotta per capire dagli interlocutori quali sono gli ostacoli che impediscono la vendita dello stabilimento, ma le risposte sono fumose. L’amministratore delegato CONTI non si fa trovare, per parlare con gli avvocati RUBINO/SAMMARTANO siamo dovuti andare a Milano con lavoratori, striscioni, carabinieri e Digos ma le risposte sono sempre evasive. La Direzione ha disdettato tutti gli accordi. La commessa Tecnocarta sta partendo con lavoratori comandati per il 3° turno e la direzione che richiede gli straordinari. I lavoratori sono da un lato tranquilli per l’approvazione della cassa e dall’altro sfiduciati perchè da mesi la soluzione viene rinviata. Riprendiamo l’iniziativa.

brevi dalle fabbriche

>>>Direttivo Alp/Cub mercoledì alle ore 17.30.

>>>Beloit. Occorre rivitalizzare il comitato e l’insieme dei lavoratori per conoscere in tempi stretti l’acquirente, gli impegni che intende prendere, i percorsi di riqualificazione. Possibile che nessuno sia interessato ad acquisire una fabbrica ancora sana, in un mercato che non è in crisi?Alla riunione unitaria Confederali, Alp, Comitato si sono prese decisioni:

-Documento che spieghi la situazione

-Lettera al Sindaco che richieda di ribadire gli impegni in difesa dell’uso industriale delle aree

-Scioperi, blocco degli straordinari

-Sollecitazioni al Ministero dell’Industria

-Costruire una manifestazione presso la fabbrica di Nugo in Vadossola, unico rimasto per l’acquisto.

>>>Poste Tutti i provvedimenti sono stati ritirati. Buon lavoro delle RSU di ALP. Prossimi impegni: discutere della bozza di contratto e costruire iniziative su orari, organizzazione del lavoro ecc.

Sanità Gioved’ ore 15 riunione Alp/Rdb per programmare lavoro sindacale negli Ospedali Valdesi.

>>>Cimiteri Alp è impegnata in una trattativa col Comune per concordare la disponibilità dei lavoratori a collaborare per la transizione dopo la rinuncia all’appalto da parte della ditta Pizzi e ottenere l’impegno del Comune per salvaguardare il posto di lavoro ai quattro necrofori. Non sempre le privatizzazioni portano buoni frutti!

>>>Luzenac Val Chisone Sciopero la scorsa settimana in miniera, incontro breve con la Direzione ed assemblee. La situazione dopo otto mesi di trattativa è bloccata.

Che cosa dice ALP

Sfilate

La "gayparade" dell’8 luglio forse si farà tra scandali vari. La parata militare del 4 giugno si fa sicuramente. Nel primo anno dopo la guerra del Kossovo, le armi torneranno a sfilare nel centro di Roma, non succedeva da ventiquattro anni. Senza turbare nessuno...

 

Ritorna alla pagina principale

Ritorna ad archivio