Res publica, libera dal capitale

I cinque articoli proposti ai lettori del «manifesto» e di «Carta» (a partire dal 2 settembre) portano sulle ragioni che militano in

favore di «un governo dei beni comuni» in Italia, e sulle vie da seguire per riuscire a dar vita ad un tale governo. Si tratta di proposte

che saranno sottoposte al dibattito in occasione di una tavola rotonda conclusiva tra una decina di persone, aperta al pubblico, che

si terrą a Roma fine settembre prossimo. La sfida politico-culturale soggiacente a questa iniziativa sta nella convinzione che esistono

oggi elementi favorevoli, a livello mondiale, europeo e nazionale, per perseguire il progetto di costruire in Italia, nel corso dei prossimi

dieci/quindici anni, una nuova «res publica» fondata sui beni comuni.

Cinque articoli e una tavola rotonda

res publica1        res publica2      res publica3

res publica4   res publica5

dibattito1