Ai lavoratori ed alle lavoratrici della PMT

(ex Beloit Italia)

 

Dopo mesi di incertezza, di dubbi sul futuro dell’Azienda e dei lavoratori e delle lavoratrici, ora la situazione sembra consolidata.

La nuova proprietà si è insediata portando e gestendo nuovo lavoro eppure:

Chiediamo ai lavoratori ed alle lavoratrici della PMT di ripensare alla attuale situazione creatasi all’interno dell’Azienda, che fa prevalere forme di egoismo ed individualismo in alternativa a scelte collettive e solidali, che ridiano lavoro, diritti ed un giusto salario a tutti, anche alla luce degli accordi firmati fra tutte le parti sociali interessate.

Usciamo dalla logica dell’emergenza e chiediamo che siano garantite a tutti ed a tutte prospettive per il futuro (come più volte promesso verbalmente dalla nuova proprietà).

 

Chiediamo infine che anche la Rappresentanza dei lavoratori diventi certezza e superi l’attuale precarietà con libere elezioni delle RSU al più presto.

 

Comitato Lavoratori PMT (ex Beloit)