Ernesto che Guevara

Ernesto Guevara de la Serna più noto come Che Guevara, El Che, Il Che o più semplicemente Che (['ʧɛ]) (Rosario, 14 giugno[2] 1928 – La Higuera, 9 ottobre 1967) è stato un rivoluzionario e guerrigliero argentino. Guevara fu membro del Movimento del 26 di luglio e, dopo il successo della rivoluzione cubana, assunse un ruolo nel nuovo governo, secondo per importanza solo a Fidel Castro.

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Che_Guevara

che video
1 min 19 sec
www.youtube.com

http://www.filosofico.net/cheguevara.htm

LETTERA AI FIGLI
Cari Hildita, Aleidita, Camilo, Celia ed Ernesto, se un giorno dovrete leggere questa lettera, è perché non sarò più tra voi. Quasi non vi ricorderete di me e i più piccolini non mi ricorderanno affatto. Vostro padre è stato un uomo che agisce come pensa ed è certamente stato fedele alle sue convinzioni. Crescete come buoni rivoluzionari. Studiate molto per poter dominare la tecnica che permette di dominare la natura. Ricordatevi che l'importante è la rivoluzione e che ognuno di noi, daChe Guevara - pdf -2007

COMANDANTE CHE GUEVARA

(Hasta Siempre)

Scritta da Carlos Puebla nel 1965 prima della partenza del Che per la Bolivia è la canzone sulle sue gesta più conosciuta nel mondo

 

Aprendimos a quererte

desde la historica altura

donde el sol de tu bravura

le puso cerco a la muerte.

 

Aqui se queda la clara,

la entrañable transparencia

de tu querida presencia,

comandante Che Guevara.

 

Tu mano gloriosa y fuerte

sobre la historia dispara,

cuando todo Santa Clara

se despierta para verte.

 

Aqui ...

 

Vienes quemando la brisa

con soles de primavera

para plantar la bandera

con la luz de tu sonrisa.

 

Aqui ...

 

Tu amor revolucionario

te conduce a nueva empresa,

donde esperan la firmeza

de tu brazo libertario.

 

Aqui ...

 

Seguiremos adelante

como junto a ti seguimos

y con Fidel te decimos:

"Hasta siempre, Comandante!"

 

Aqui ...

 

TRADUZIONE ITALIANA

 

Abbiamo imparato ad amarti

sulla storica altura

dove il sole del tuo coraggio

ha posto un confine alla morte.

 

Qui rimane la chiara,

penetrante trasparenza

della tua cara presenza,

Comandante Che Guevara.

 

La tua mano gloriosa e forte

spara sulla storia

quando tutta Santa Clara

si sveglia per vederti.

 

Qui rimane la chiara ...

 

Vieni bruciando la nebbia

come un sole di primavera,

per piantare la bandiera

con la luce del tuo sorriso.

 

Qui rimane la chiara ...

 

Il tuo amore rivoluzionario

ti spinge ora a una nuova impresa

dove aspettano la fermezza

del tuo braccio liberatore.

 

Qui rimane la chiara ...

 

Continueremo ad andare avanti

come fossimo insieme a te

e con Fidel ti diciamo:

Per sempre, Comandante!

 

Qui rimane la chiara ...

 solo, non vale niente. Soprattutto siate sempre capaci di sentire nel più profondo di voi stessi ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualsiasi parte del mondo: è la qualità più bella di un rivoluzionario. Arrivederci, bambini miei, spero di rivedervi ancora. Un grande bacio e abbraccio da papà.